Sustainability Life

Elimina i cattivi odori in cucina grazie a questo trucco: se fai così, recuperi gli scarti di cibo

Avere dei cattivi odori in cucina non è mai piacevole. Scopri come eliminarli senza sprechi e senza spendere un centesimo.

Chi ama cucinare e trascorrere diverse ore in cucina sa bene come ciò comporti lo sprigionarsi di diversi odori che, a fine giornata, possono accumularsi nella stanza producendo un effetto sgradevole. Stessa cosa che capita quando si cucinano cibi dall’odore forte e che può non piacere a tutti, specie quando rimane nell’ambiente per diverse ore.


Dai bolliti, ai fritti, gli odori che sprigionano in cucina sono diversi e tutti difficili da eliminare. Aprire la finestra o azionare la cappa, infatti, non sempre funziona. Come fare, quindi? Per fortuna c’è un trucco davvero semplice che può cambiare le cose in modo davvero rapido ed economico.

Il trucco per eliminare gli odori in cucina

Se la cucina è da sempre il tuo regno ma sei stanca dei cattivi odori che si formano, da oggi potrai tornare a godere della tua stanza preferita eliminando ogni traccia degli stessi. Per farlo ti occorre un ingrediente che hai quasi sicuramente già in casa e che quindi sarà del tutto economico. Stiamo parlando dei fondi di caffè, utili anche per il giardinaggio e che se usati correttamente rappresentano degli scarti riutilizzabili e davvero unici. Se sistemati in una bacinella e posti sotto la cappa, aiutano infatti la stessa a lavorare meglio.

cattivi odori cucina rimedi
Cattivi odori in cucina, come eliminarli subito (biopianeta.it)

Allo stesso tempo, posizionati in piccoli recipienti e sistemati in giro per la cucina, aiuteranno a catturare i cattivi odori molto più in fretta ed evitando che questi si fissino nell’ambiente. Un risultato che puoi ottenere anche nel frigorifero dove i fondi di caffè rappresentano la scelta perfetta per assorbire odori sgradevoli e per far sì che il cibo mantenga sempre il suo profumo. Inoltre, se strofinati sulla superficie del lavello i fondi di caffè aiutano a togliere eventuali macchie eliminando al contempo ogni odore. Risultato che potrai amplificare aggiungendo un goccio di aceto ed ottenendo così un prodotto davvero unico e performante.

E per le mani? Se dopo aver pulito il pesce o cibi che sporcano o fanno odorare le mani non riesci a toglierne l’effetto puoi usare i fondi di caffè per strofinarli tra le mani. In questo modo otterrai un effetto scrub che non fa mai male ed eliminerai al contempo ogni traccia di cattivo odore. Insomma, con i soli fondi del caffè (quelli che trovi nella Moka e che di solito butti via) potrai cambiare la situazione in cucina. E tutto senza spendere un solo centesimo. Il risultato sarà così immediato che non vorrai mai più fare a meno dei fondi di caffè avanzati. Fondi che dovrai sempre scolare per bene in modo da evitare che facciano la muffa a causa dell’umidità. Un altro piccolo trucco per farli durare più a lungo.

Back to top button
Privacy