Sustainability Life

È tempo di lucidare l’argenteria: corri in cucina, hai già lì ciò che ti serve a 0 euro

Vuoi lucidare l’argenteria per Natale? Corri in cucina ed utilizza un ingrediente che già possiedi: a costo 0 e super efficace.


Solitamente, in vista delle vacanze di Natale le pulizie si moltiplicano. Il motivo? Non possiamo permetterci che gli ospiti possano vedere anche una sola ed unica macchia presente sul pavimento della cucina o ancora sul tavolo da pranzo: impossibile! Ecco quindi che si iniziano a pulire anche gli oggetti più disparati ed in particolare la vetrina con all’interno l’argenteria.

A tal proposito, vediamo insieme come poter lucidare in modo impeccabile l’argenteria per Natale. Vi basterà recarvi in cucina ed utilizzare un ingrediente che tutti possedete: a costo zero e soprattutto super efficace. Pronti?

Lucida in questo modo l’argenteria e vedrai che risultati!

L’argenteria è presente in ogni casa, in alcune più e in alcune meno. Quest’ultima è davvero meravigliosa, ma, come ogni oggetto, per essere sempre perfetta deve essere ben curata. Il Natele e le sue pulizie sono il momento giusto per pulirla alla perfezione, rendendola più bella e lucida di sempre e diventando sempre più fieri nel mostrarla agli ospiti il giorno di Natale.

Lasciamo stare però i prodotti chimici presenti in commercio: costano un bel po’ di denaro e soprattutto sono chimici, potrebbero rovinare l’argenteria e l’ambiente circostante. Piuttosto seguiamo le orme delle nostre nonne che ne sanno più di noi, utilizzando un prodotto presente in ogni cucina: costo 0 e super economico.

prodotto pulizia argenteria cucina
Il prodotto presente in cucina per la pulizia dell’argenteria – biopianeta.it

L’ingrediente di cui parliamo, per poter pulire e lucidare al meglio l’argenteria, è il bicarbonato di sodio. Quest’ultimo, come ben sappiamo, è un ottimo alleato delle pulizie, perfetto per eliminare germi e batteri presenti in casa, rimuovere i cattivi odori e soprattutto svolgere una funzione igienizzante. Ebbene, per pulire la nostra argenteria, oltre al bicarbonato di sodio, abbiamo bisogno di:

  • carta stagnola
  • bacinella
  • acqua calda

La prima cosa da fare è posizionare sul fondo della bacinella la carta stagnola ed aggiungere dell’acqua calda, riempiendo quest’ultima. A questo punto, versiamo 1 cucchiaio di bicarbonato (1 ogni lt d’acqua) e mescoliamo per bene. Aggiungiamo al suo interno l’argenteria e lasciamo che il bicarbonato faccia effetto, lasciandola in ammollo per circa 1 ora. Non ci resta, in seguito, che asciugare il tutto con un panno in microfibra ed il gioco è fatto: sarà splendente!

Se volete invece utilizzare un altro metodo, ugualmente utilizzando il bicarbonato, possiamo creare una sorta di ‘pasta’ con acqua e bicarbonato che andremo ad applicare, con la punta di un fazzoletto in cotone, sui pezzi di argenteria, strofinando e lucidando il tutto. Sarà incredibile l’effetto che otterremo!

Back to top button
Privacy