Curiosità

Dormire sereni, meglio col pigiama o senza? Ecco la risposta che aspettavi da tanto

Scopri qual è la scelta giusta tra andare a dormire con o senza il pigiama. Molto probabilmente ti sorprenderà!

Molte persone si chiedono spesso se sia meglio dormire in pigiama o nudi. Un quesito che spesso accende dei veri e propri dibattiti con estimatori di una o dell’altra tendenza che scendono in campo con tanto di spiegazioni. Eppure, secondo la scienza, la risposta sembra essere una e molto probabilmente è diversa da quella che immagini. 


Dormire sentendosi a proprio agio è quanto di più importante ci sia per poter contare su un sonno che sia ristoratore al punto giusto. A questo aspetto, però, ne vanno aggiunti anche altri come la temperatura corporea che si ha sotto le coperte e nella stanza in cui si dorme e la comodità. Parametri che possono cambiare da persona a persona portando a risultati differenti.

È meglio dormire nudi o vestiti? Cosa dice la scienza

A tal riguardo, sono stati condotti anche diversi studi e uno tra questi pubblicato sul Journal of Physiological Anthropology avrebbe determinato che dormire senza pigiama può essere utile per accelerare il raffreddamento del corpo e per mantenere una temperatura più costante e quindi in grado di migliorare la qualità del sonno. Al contrario, un pigiama pesante, che stringe o che irrita la pelle può portare a frequenti risvegli in grado di rovinare il sonno.

come dormire
Meglio dormire in pigiama o nudi? (biopianeta.it)

È quindi emerso che dormire senza pigiama sarebbe meglio in quanto aiuta a ridurre i livelli di stress, migliora la salute intima (soprattutto per chi è abituato a portare indumenti stretti) e migliora la qualità della pelle. Ovviamente, per dormire nudi è necessario usare almeno una coperta in più e cambiare la biancheria molto più spesso. Inoltre vanno considerati i casi specifici in cui magari c’è troppo freddo nonostante la coperta in più o si preferisce avere qualcosa di caldo sulla pelle (specie se ci si alza spesso di notte per andare in bagno). In tal caso è consigliabile usare pigiami leggeri, che non stringano e che non scaldino troppo durante la notte.

Aspetti indispensabili per dormire correttamente e per godere di un risveglio che sia piacevole ed in grado di predisporre ad una buona giornata. In conclusione, quindi, la scienza ritiene che sia meglio dormire senza vestiti e con una coperta in più. Se proprio non si riesce è molto importante optare per biancheria e pigiami leggeri, in tessuti morbidi e che non irritino la pelle. E tutto avendo cura di scegliere la posizione perfetta e di non sudare durante la notte. Aspetto che porterebbe ad un riposo difficile e ad un risveglio meno piacevole.

Back to top button
Privacy