Curiosità

D’inverno non lo fa nessuno, ma è il motivo per cui le piante muoiono: ti svelo un trucco per salvargli la vita

Se fai questa cosa in inverno le tue piante non moriranno: nessuno conosce questo trucco infallibile e facilissimo da applicare.


Quanto ci piacciono le piante da appartamento! Ci rallegrano gli ambienti, ci aiutano a respirare meglio e rendono vivo e colorato qualsiasi spazio, anche il più anonimo e angusto. Ci sono davvero tantissimi benefici che vengono dal possesso di piante e fiori, dal prendersene cura e dall’insegnare ai nostri figli o nipotini a farlo insieme a noi, tramandando l’amore e il rispetto per la natura. Tutti valori che in questo mondo sempre più inquinato, sono davvero importanti.

E come non trascuriamo le nostre piantine d’estate, quando sono più assetate e hanno più bisogno di noi, non dovremmo lasciarle indietro nemmeno d’inverno. Le temperature rigide potrebbero davvero danneggiarle e buttare all’aria tutto il nostro impegno per averle fatte crescere sane e rigogliose fino a questo momento. Ecco tutti i trucchi facilissimi e infallibili per mantenere le piante d’inverno e non farle morire tutte prima del tempo.

Non far morire le tue piante d’inverno: cosa devi fare per prenderti cura di loro quando fa freddo

Molto dipende ovviamente dal tipo di pianta di cui stiamo parlando, quanto resiste al freddo, di che temperatura ha bisogno per crescere sana e resistere. Ma dipende molto anche dal clima in cui viviamo, a che livello scendono le temperature in inverno, quanto sole c’è, dove e come è disposta la nostra casa. Insomma ci sono mille fattori che possono determinare la sopravvivenza delle piante, ma quel che è certo è che è importante non trascurarle d’inverno.

cura delle piante in inverno
Cura così le tue piante in inverno – Biopianeta.it

Anche se le tieni sul balcone nei vasi e non in casa, devi comunque fare attenzione che le temperature rigide non le rovinino, o peggio, non le facciano morire senza che tu possa più rimediare in alcun modo. Informati dunque sul tipo di pianta e su quanto può resistere al freddo: una stella alpina o un’aloe avranno esigenze diverse, per esempio. Spostale in un luogo riparato dal vento e dal freddo, se puoi, cercando di ricreare attorno a loro un clima il più mite possibile.

Proteggi le radici con un terriccio apposito e coprile se il vento è davvero forte, in questo modo non danneggerai i rami e non le raffredderai troppe. Inoltre non esagerare con l’acqua ma non pensare che non debbano nemmeno bere soltanto perché il clima è più umido che in estate.

Back to top button
Privacy