Ambiente

C’è un punto esatto in Trentino che pochi conoscono: da qui puoi ammirare le Dolomiti come mai prima, ti ritrovi davanti uno spettacolo magico

Pochissime persone conoscono il punto perfetto dal quale poter ammirare le meravigliose Dolomiti: il panorama che si presenta è mozzafiato.


Le Dolomiti attirano migliaia di appassionati di montagna ogni anno, soprattutto grazie alle meravigliose montagne che svettano imponenti tra il Veneto e il Friuli. Questi immensi gruppi montuosi, proclamati Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 2009, si trovano nelle province di Belluno, Bolzano, Trento, Udine e Pordenone. E non solo: una parte delle Dolomiti lambisce addirittura l’Austria.

L’area si estende infatti su una superficie di quasi 16.000 km quadrati, nei quali è possibile trovare anche un parco nazionale e 9 parchi naturali. In modo particolare, tra le province di Trento e Belluno c’è la famosa Marmolada: un gruppo montuoso caratterizzato da una montagna alta ben 3.343 metri, chiamata Punta Penia.

Dolomiti, ecco dove ammirarle

C’è un posto che permette a tutti i visitatori di ammirare i gruppi montuosi più famosi d’Europa, guardandoli come un vero alpino. Si tratta di un valico poco conosciuto, chiamato Passo Brocon: si trova nel Trentino Alto Adige e collega la Valle dei Vanoi, l’altopiano del Tesino e la Val Senaiga. Per la precisione, questo valico alpino è situato a 1.616 metri sul livello del mare, vicino al Comune di Castello Tesino. Per quanto riguarda le sue caratteristiche, il passo è lungo circa 120 km e per percorrerlo bisognerebbe guidare per 2 ore e 20 minuti. Il consiglio migliore è ovviamente quello di viaggiare su una motocicletta, poiché il veicolo a due ruote consente al turista di avere una visione più ampia della natura.

punto per ammirare le dolomiti
Paesaggio delle Dolomiti – biopianeta.it

In questo modo, è possibile apprezzare ogni singolo dettaglio offerto dal panorama. La moto regala inoltre delle emozioni uniche al mondo, soprattutto perché crea una connessione con il paesaggio che non può essere percepita guidando un’auto. Ad ogni modo, per raggiungere il bellissimo Passo Brocon occorre partire da Belluno, che è considerato l’ingresso alle Dolomiti. Dopodiché, si prende la SS50 in direzione Sud e la si percorre fino a Feltre. Una volta raggiunta questa località bisogna deviare sulla SR50 e, subito dopo, sulla SP40 a Pian del Vescovo.

La parte più bella del viaggio inizia proprio in questa zona, grazie alle prime salite e ai numerosi tornanti, che mostrano anche la bellissima Cascata del Salton. Successivamente, dopo aver percorso un tragitto tra la SP79 e la SP78 si arriva sulla SP109 in direzione Borgo Valsugana. Infine, si entra nella SS47 e la si percorre fino a Levico Terme, dove compare il meraviglioso Lago di Caldonazzo. Il lungo viaggio termina a Trento dopo 120 km percorsi e 2 ore e 20 minuti di emozioni.

Back to top button
Privacy