Sustainability Life

Bonus animali extra fino a 200 euro: approvato ufficialmente

I padroni di animali domestici potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo. Approvato il bonus animali extra fino a 200 euro


Vivere con i propri animali domestici, come gani o gatti (o entrambi) è meraviglioso, ma non è affatto semplice dal punto di vista economico.

Soprattutto in questi ultimi due anni – caratterizzati da un crescente aumento dei prezzi – sostenere le spese è diventato particolarmente faticoso. Ma c’è finalmente una buona notizia per i padroni di cani e gatti. È stato infatti approvato ufficialmente il bonus animali extra fino a 200 euro. Vediamo insieme come funziona e chi lo potrà ricevere.

Un bonus per i tuoi animali

Finalmente, anche i padroni di cani e gatti possono tirare un sospiro di sollievo. il Comune di Carpi ha deciso di attuare alcune misure di sostegno economico per dare una mano alle famiglie che hanno difficoltà a sostenere le proprie spese veterinarie per gli animali che accudiscono nella propria casa. A deciderlo è stata la giunta comunale guidata dal sindaco Alberto Belletti, la quale ha approvato la delibera che include un finanziamento di un fondo da 10.000 euro. Questi verranno destinati a chi ne ha diritto mediante un bonus di 150 euro.

bonus 200 euro per animali domestici
Questo bonus ti aiuterà – Biopianeta.it

L’importo potrà salire fino a 200 euro nel caso in cui l’animale domestico in questione sia stato adottato presso un canile o gattile del Comune di Carpi. È possibile richiedere per ogni nucleo familiare un contributo per un massimo di due animali. L’importo stanziato dal Comune potrà essere speso per le spese veterinarie ed alimentari che vengono sostenute dal primo gennaio 2023 al 30 settembre 2024. Per poter ottenere il bonus è necessario avere un Isee non superiore a 19.000 euro, essere residenti presso il Comune di Carpi ed aver iscritto all’Anagrafe il proprio animale domestico. È possibile inviare la domanda per l’ottenimento del bonus fino al 30 settembre 2024.

Negli ultimi anni si è assistito nel Comune di Carpi un aumento delle richieste di supporto nei confronti delle associazioni di animali per avere un sostegno delle spese. Dunque, l’obiettivo di questa misura non è solo aiutare le famiglie che hanno bisogno di pagare le spese veterinarie e alimentari dei propri cani, ma anche di  evitare il rischio di abbandoni. Si tratta quindi di un bonus davvero molto importante per quelle famiglie che, oltre ai rincari di energia, carburante e prodotti di prima necessità, devono far fronte all’aumento di cibo per animali e cure veterinarie.

Back to top button
Privacy