Sustainability Life

Basta un po’ di bicarbonato sulle piante per avere un risultato pazzesco: da provare subito

Hai mai provato a trattare le tue piante con il bicarbonato? Si, hai letto bene! Questo sale si può rivelare un prezioso alleato contro insetti e muffe: da provare subito! Ecco come usarlo.


Il bicarbonato di sodio, conosciuto per le sue molteplici qualità, oltre ad essere largamente utilizzato come prodotto di pulizia e persino come lievitante naturale nella preparazione di panificati, si rivela anche un prezioso alleato per il nostro giardino.

Si, perché oltre ad essere particolarmente utile per igienizzare i vasi, questo fantastico ingrediente naturale si dimostra davvero super efficace nel tenere lontano gli insetti infestanti, e in generale nella cura delle piante. Vediamo subito come!

Bicarbonato: 5 utilizzi smart per curare le piante

Vediamo allora come poter utilizzare il bicarbonato di sodio per trattare le nostre piante, sfruttando appieno la sua versatilità:

bicarbonato cura delle piante
Bicarbonato per curare le piante: da provare subito – Biopianeta.it

La tua pianta è infestata dagli afidi? Niente paura: prepara una soluzione aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato in un litro d’acqua. Fatto questo, non dovrai fare altro che versare l’acqua e bicarbonato sul terreno infestato ogni due settimane. Attenzione però: è importante evitare il contatto diretto della soluzione con foglie e radici, poiché potrebbe danneggiare la tua pianta.

Il bicarbonato si rivela un ingrediente efficace anche nel caso in cui il giardino sia pieno di erbacce indesiderate: basterà spargerne una cucchiaiata sulle piante infestanti tra le mattonelle, e in pochi giorni saranno scomparse del tutto. Provare per credere!

E in caso di invasione di formiche? Facile: ti basterà spargere del bicarbonato lungo le aree interessate; essendo tossico per loro, riuscirà a tenerle alla larga.

Il bicarbonato di sodio si dimostra un prezioso alleato anche nella pulizia e manutenzione dei vasi di terracotta: bisognerà mescolarlo insieme ad acido citrico e amido di mais con dell’abbondante acqua, finché non diventa omogeneo; poi, dovrai applicare il composto sulle macchie di usura dei tuoi vasi, facendo attenzione a strofinare bene sulla superficie da trattare. In breve tempo, appariranno come nuovi!

Sei hai notato che le tue piante presentano della muffa sulle foglie, non tagliarle. Prepara invece una soluzione di acqua e bicarbonato, anche in questo caso, il nostro speciale ingrediente aiuterà a contrastare il problema.

Insomma, il bicarbonato di sodio si conferma ancora una volta un efficacissimo rimedio naturale e super versatile, anche per la cura delle piante. Prova subito a mettere in pratica questi utili consigli, e vedrai che risultato pazzesco!

Back to top button
Privacy