Curiosità

Vesciche più su dei talloni: perché compaiono, cosa fare e cosa no per curarle

Non è raro tornare a casa e trovare vesciche sui talloni o poco più su; ci sono alcune cose da non fare e dei rimedi semplici per guarire.


La maggior parte delle volte le vesciche sui talloni sono causate dall’uso – specie se per molte ore – di un paio di scarpe nuove. Sicuramente tutti hanno provato almeno una volta nella vita il fastidioso dolore delle vesciche, che impedisce di fatto di camminare fino a che non guariscono perfettamente.

come curare le vesciche sui talloni e caviglie
Esistono diversi modi sicuri di curare le vesciche ai talloni e caviglie – Biopianeta.it

Sebbene sia un fenomeno normale, è sempre bene prestare attenzione al trattamento di una vescica, perché il pericolo maggiore è quello di innescare un’infezione.

Il primo consiglio è quello di non far scoppiare le bolle col liquido che si sono formate, proprio perché la zona interessata è molto fragile e ad alto rischio di infettarsi.

Hai delle vesciche sopra il tallone? Ecco i migliori rimedi per farle guarire in fretta

Il primo istinto, togliendosi le scarpe e notando le vesciche, potrebbe essere quello di aprirle e far uscire il liquido. Questo è sbagliato e può provocare ulteriori danni, Gli esperti consigliano invece di fare quanto segue.

gel aloe vera contro le vesciche
Il gel dell’Aloe Vera è perfetto per curare le vesciche – Biopianeta.it

Innanzitutto si deve preparare una bacinella con dell’acqua calda e del sale. Poi si devono immergere i piedi per almeno 15 o 20 minuti. Il calore e il sale inizialmente causano dolore, ma dopo poco sarà svanito. Trascorsi i 15-20 minuti si va ad asciugare i piedi, tamponando con un asciugamano morbido, e si osserva a che punto sono le vesciche.

L’ideale sarebbe che il liquido all’interno della vescica si asciugasse da solo, ma se proprio le sacche fossero molto grandi si può provvedere al drenaggio in autonomia. Bisogna però usare un ago sterilizzato con alcol.

Esistono poi dei rimedi naturali che velocizzano la guarigione delle vesciche, come ad esempio usare il gel di Aloe Vera. Basta procurarsi 20 grammi di gel direttamente dalla pianta, che andremo ad applicare sulle vesciche per poi farlo agire tutta la notte. L’Aloe Vera ha proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti e permetterà di guarire più velocemente.

In alternativa si può fare un pediluvio con acqua calda e dei rametti di Rosmarino; questa pianta aromatica è disinfettante e permetterà di rimuovere le impurità della zona lesa.

Infine, un altro sistema è quello di usare 200 ml di acqua, 20 grammi di Bicarbonato e 40 ml di Acqua Ossigenata che andremo a mescolare insieme. Si prende un cotoncino e si bagnano le vesciche, fino a quando non è terminato il rimedio. Si può effettuare questa operazione anche due volte al giorno, e servirà ad accelerare la guarigione delle vesciche.

Back to top button
Privacy