Vivere green

Stufe a pellet sempre più convenienti se si collegano i termosifoni: la casa diventa caldissima a costo ridotto

Forse c’è una soluzione per questo inverno: le stufe a pellet sono sempre più convenienti quando si collegano ai termosifoni


Negli ultimi due anni il mondo è cambiato moltissimo, soprattutto in termini di approvvigionamento energetico. La luce e il gas costano molto di più, riversando soprattutto sulla nostra bolletta.

Soprattutto nei mesi invernali il costo del riscaldamento ci fa venire l’ansia, ma purtroppo è una spesa assolutamente necessaria per poter riscaldare le nostre case. Tuttavia, in pochi sanno che abbiamo la possibilità di collegare le stufe a pellet ai nostri termosifoni, in modo da risparmiare e vivere con più tranquillità le spese invernali. Ti mostriamo come fare.

Come risparmiare con le stufe a pellet collegate con i termosifoni

Sono moltissimi gli italiani che, vista la crisi energetica che più da due anni sta affondando le nostre risorse, devono avere a che fare con rincari e costi energetici sempre più alti. In molti hanno deciso di passare alla stufa a pellet, ma anche in questo caso si sono registrati rincari: un sacco di pellet è passato da 5 a 15 euro in un solo anno. Tuttavia, le necessità di risparmiare possono stimolare il nostro ingegno e, quindi, vogliamo mostrarvi come risparmiare con le stufe a pellet collegate ai nostri termosifoni.

Stufa a pellet come risparmiare
Fate in questo modo e risparmierete – Biopianeta.it

Per poter collegare la nostra stufa a pellet ai termosifoni è necessario realizzare un sistema di serpentine in grado di trasportare l’acqua calda fino ai radiatori che sono stati installati nel nostro appartamento. Ricorda però che solo una termostufa a pellet può essere utilizzata per questo scopo. Grazie al sistema di serpentine, quindi, sarà possibile collegare l’impianto idrico della nostra casa ai termosifoni, i quali “preleveranno” l’acqua riscaldata dalla nostra termostufa e si riscalderanno. Se il nostro è un impianto a metano, possiamo utilizzare uno scambiatore di calore per realizzare lo stesso sistema.

Se vogliamo ottimizzare ancora di più il nostro sistema di riscaldamento che collega la stufa a pellet ai nostri termosifoni, allora potremo integrarlo con dei pannelli solari. In questo modo riusciremo a produrre energia grazie ai pannelli fotovoltaici e risparmiare sul loro costo grazie agli incentivi previsti dallo Stato. Grazie a questo sistema non diventeremo solo autosufficienti (alimentando con energia pulita la nostra termostufa) ma potremmo anche vendere l’energia che ci avanza. Grazie a queste nuove tecnologie, infatti, possiamo pagare molto meno l’energia e affrontare la crisi con numerose armi in più, direttamente da casa nostra.

Back to top button
Privacy