Moda Sostenibile

Risparmiare sull’energia? Basta una bottiglia d’acqua: il trucco amico del portafoglio

Vuoi risparmiare sull’energia? Allora ti basterà una sola bottiglia d’acqua e risolverai il problema: il trucco amico del portafoglio.


Ormai da circa 2 anni il rincaro energetico non sta facendo altro che mandare nello sconforto più totale gli italiani. Gli stipendi sono praticamente gli stessi, ma le bollette sono aumentate in modo considerevole. Ecco perché l’unico obiettivo che ci resta da raggiungere è quello di poter risparmiare al massimo, attraverso diversi trucchetti messi in pratica sui siti web.

Oggi ve ne faremo conoscere uno totalmente nuovo e soprattutto grande amico del portafoglio. Vi basterà solo una bottiglia d’acqua ed il costo della bolletta dell’energia calerà in men che non si dica. Pronti a scoprirlo insieme?

Utilizza una bottiglia d’acqua e la tua bolletta si dimezzerà: incredibile!

A cosa potrà mai servire una bottiglia d’acqua e soprattutto dove deve essere inserita per far sì che il costo della bolletta possa scendere ogni mese sempre più? Ebbene, per poter rispondere a questa domanda, è bene partire da un punto iniziale: l’utilizzo del frigorifero in casa. Sappiamo bene che, nonostante l’aumento dell’energia, il frigorifero è uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa, quello che non può essere spento per nessun motivo al mondo essendo essenziale per la conservazione dei cibi.

Ma quando quest’ultimo viene aperto continuamente, ad esempio in estate per prendere l’acqua fredda, la temperatura presenta al suo interno si disperde verso l’esterno, costringendo così il frigorifero, una volta chiusa la porta, ad consumare maggiore energia per raggiungere la temperatura di partenza. Così facendo lavora di più il motore ed aumentano gli scatti del contatore della bolletta.

trucchetto bottiglia d'acqua frigorifero
Perché utilizzare una bottiglia d’acqua per ridurre il costo della bolletta del frigorifero (Biopianeta.it)

Ecco perché si è pensato ad un trucchetto semplice ed efficace, nonché economico e per nulla dispendioso per abbassare i costi della bolletta: una bottiglia d’acqua ghiacciata. Tutto quello che bisogna fare è riempire con dell’acqua (potabile) la bottiglia d’acqua e riporla nel freezer, aspettando che questa si ghiacci. Fate attenzione a non riempirla fin su, perché ghiacciandosi l’acqua assume volume e potrebbe esplodere la bottiglina. In seguito non ci resta che metterla nel frigorifero e lasciarla insieme agli altri alimenti, così facendo servirà anche a diminuire velocemente la temperatura dell’elettrodomestico, consumando meno energia.

Questo trucchetto può essere utilizzato anche nelle borse frigo, ad esempio usate per il mare, in cui si possono riporre 2 bottiglie di acqua ghiacciata per mantenere freddi i cibi che vi sono al suo interno. In questo modo, quando il ghiaccio si scioglierà avrete anche a disposizione l’acqua potabile da poter bere.

Back to top button
Privacy