Salute e benessere

Prevenire le rughe è possibile: ecco da che età bisogna iniziare ad applicare le creme anti età

Hai paura delle rughe che verranno? Tranquilla, le puoi prevenire! L’importante è iniziare ad occuparsene al momento giusto.


I segni del tempo sul nostro viso ci spaventano sempre soprattutto quando siamo giovani, le rughe di espressione sono quelle che compaiono per prime e a quel punto siamo già lì davanti allo specchio ad immaginarci tutte le altre che arriveranno: intorno agli occhi, sulla fronte insomma in 5 minuti di osservazione della nostra immagine riflessa, siamo già anziane e piene di segni! Ma non bisogna andare nel panico perché il processo di comparsa delle rughe, si può prevenire: c’è modo e modo di invecchiare!

Le nostre conoscenze però in campo medico e cosmetico, sono molto più avanzate di quelle delle nostre nonne, quindi oggi sappiamo che per prevenire le rughe i metodi sono molti e siamo anche perfettamente consapevoli che una vita sana, con un’alimentazione adeguata unita all’attività fisica, già ci aiuta ad avere una pelle più sana e più idratata; le rughe dovranno aspettare a comparire sui nostri visi!

Ecco l’età in cui devi cominciare a curare la tua pelle per prevenire le rughe che verranno.

Mantenere una pelle idratata, elastica e tonica fa in modo che le rughe appaiano più tardi e che soprattutto siano meno incisive. Già da molto giovani cominciamo ad occuparci della nostra pelle: le creme da massaggiare sul volto sono molto usate anche dalle giovanissime ed è un bene perché la cosa essenziale è mantenere la pelle idratata, in questo modo verrà stimolata la produzione di collagene ed elastina che ci aiuta a prevenire la comparsa delle rughe.

L'età giusta per iniziare a prevenire le rughe
Temi la comparsa delle rughe? Comincia ad occupartene da giovane-biopianeta.it

Stabilire precisamente l’età in cui cominciare a fare prevenzione non è facile perché i fattori che concorrono alla comparsa dei fastidiosi segni, sono determinati da molte varianti: alcune sono endogene, quindi dovute al tipo di pelle e alla genetica; altre sono esogene cioè esterne a noi come l’esposizione al sole o l’inquinamento. È bene comunque già dopo i 20 anni cominciare ad occuparsi delle propria pelle; anche se le creme per le giovanissime antirughe, giustamente, non esistono si può iniziare però ad usare cosmetici che tengano la pelle sempre idratata, creme per esfoliazioni periodiche e soprattutto applicare filtri per i raggi UV.

Inutile dire che va mantenuta una dieta equilibrata ricca di vitamine e acqua. Dopo i trent’anni, quando cominciano a comparire i primissimi segni del tempo, è bene iniziare ad usare creme anti-age specifiche per quella fase di vita: devono essere ricche di vitamina C ed E che contrastano l’azione dei radicali liberi. Superata questa età possiamo iniziare ad applicare creme con una texture più ricca, potenziate con il collagene o l’acido ialuronico, elementi prettamente anti rughe. I cosmetici vanno scelti sempre in base all’età, ovviamente, ma soprattutto in base al tipo di pelle che abbiamo: una crema antirughe più grassa andrà bene per chi ha la pelle secca, viceversa una più leggera se si è in presenza di pelle grassa o mista.

Back to top button
Privacy