Salute e benessere

Perché i medici sostengono che a tavola non dovrebbe mai mancare questo frutto: la tua salute ti ringrazierà

C’è un frutto buono e altamente benefico: gli esperti dicono che è importantissimo inserirlo nel nostro piano alimentare.


Che la frutta faccia bene alla salute è risaputo. Per una corretta alimentazione è necessario farne un buon consumo perché in grado di fornire vitamine, sali minerali e fibre.

Non solo la frutta è importante per fare scorta di energia, ma anche per le proprietà antiossidanti di molti frutti che oltre a contrastare l’effetto dei radicali liberi arrivano anche a svolgere una funzione preventiva nei confronti di molte malattie, anche serie.

In particolare c’è un frutto che medici e nutrizionisti indicano come un vero concentrato di benessere. Considerato una grande fonte di virtù terapeutiche, si rivela davvero molto prezioso per la salute umana. Oltre che a scopo alimentare, è usato anche nel campo della cosmetica e della fitoterapia.

Il frutto che ha molteplici benefici: preziosissimo alleato per la salute

L’uva ha una composizione chimica e nutrizionale che la rende davvero un alleato importante per la salute di tutto l’organismo. Da mangiare in tutti i modi possibili: semplicemente dal grappolo, a colazione, nei dolci più vari, da berne il succo, ma anche all’interno di insalate e piatti salati.

Il primo beneficio che fornisce l’uva è quello di garantire una buona idratazione. Contiene circa l’80% di acqua e può essere considerato un alimento drenante. Svolge quindi una funzione diuretica aiutando a contrastare la ritenzione idrica e anche lassativa, utile quindi nel caso in cui ci siano problemi di intestino pigro. Dal momento che l’uva è povera di cloruro di sodio va bene per chi soffre di gastrite che può mangiarla senza problemi.

uva benefici
I mille benefici dell’uva: alleato contro l’invecchiamento – biopianeta.it

Come anti-age, l’uva ha un ruolo molto importante. L’alto livello di flavonoidi che contiene, svolge una potente azione antiossidante e combatte gli inestetismi della pelle. Questa proprietà era nota fin dall’antichità, infatti gli antichi romani usavano l’uva come terapia, che nello specifico prendeva il nome di ampeloterapia, come detossinante. 

Disintossicando il corpo dalle tossine, l’uva ha l’effetto di rafforzare e migliorare la funzionalità epatica e intestinale. Il contrasto allo stress ossidativo delle cellule fa sì che si possa prevenire un invecchiamento precoce. L’uva, d’altra parte, stimola la produzione di collagene, che dopo una certa età diminuisce naturalmente mantenendo buoni livelli e di conseguenza una pelle tonica ed elastica, con un aspetto fresco e giovane.

Il resveratrolo, la sostanza principale contenuta nell’uva, è il potente antiossidante che oltre ad avere effetti contro l’invecchiamento, si pensa possa svolgere un ruolo positivo anche nella prevenzione dei tumori. Ma non solo, è accertato che aiuta nel prevenire l’insorgenza di problemi cardiovascolari perché ostacola la produzione dell’ossinogenasi, l’enzima che causa il deterioramento delle cellule.

È sicuro che l’uva tonifica e rafforza le pareti venose ed è perciò un forte aiuto all’attività del microcircolo. Combatte e allevia il gonfiore delle gambe, il problema delle vene varicose e anche la cellulite.

 

Back to top button
Privacy