Vivere green

Ottenere legna senza l’abbattimento di alberi è possibile: il metodo rivoluzionario

Non lo conosce praticamente nessuno, ma può essere rivoluzionario. Ecco come ottenere la legna senza l’abbattimento di alberi


Quella che stiamo vivendo è senz’altro un’epoca del benessere e dell’abbondanza dal punto di vista delle risorse. Almeno per l’Occidente.

Tuttavia, si tratta di una mera illusione, dato che da ormai moltissimo tempo scienziati e analisti sono ben consapevoli che le nostre risorse vanno via via diminuendo. Questo è dovuto soprattutto al consumo sfrenato in ogni settore dell’economia e della nostra vita quotidiana. Ma, fortunatamente, almeno in alcuni casi a venirci in contro è proprio la natura stessa.

In questo articolo, infatti, vogliamo mostrati un metodo davvero rivoluzionario che permettere di ottenere la legna senza l’abbattimento di alberi. Lo conoscono davvero in pochi, ma può essere una soluzione valida.

Come ottenere la legna senza l’abbattimento di alberi

Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da grandi tensioni geopolitiche ed economiche. Un contesto “di fuoco”, quindi, che ha portato alla crisi energetica e all’aumento sproporzionato dei costi dell’energia. Accendere i termosifoni costa molto di più e a volte per riscaldarci ci tocca pagare un capitale. Chi è più fortunato ricorre a metodi di riscaldamento per la casa alternativi come le stufe a legna e i camini, ma anche questi consumano risorse. Tuttavia, esiste un metodo che permette davvero di ottenere la legna senza l’abbattimento di alberi.

metodo ottenere legna
Come funziona il metodo Daisugi – Biopianeta.it

Sembra incredibile, ma per i botanici il metodo Daisugi rappresenta una soluzione al problema della deforestazione, in particolare in Amazzonia, denominato il polmone del mondo. In Giappone, infatti, la legna si ottiene senza l’abbattimento di alberi. Si tratta dell’antica tecnica di silvicoltura, che prevede la crescita di arbusti alti e dritti sulla cima dei cedri Kitayama. Si tratta di un metodo molto simile alle tecniche di potatura dei bonsai.

Per i botanici la tecnica del Daisugi determina un incredibile effetto ottico che rasenta la realtà. Grazie a questa tecnica, che prevede quindi l’abbattimento semplicemente degli arbusti, senza toccare l’albero, sarebbe possibile fermare la deforestazione in Amazzonia. Questa tecnica prevede infatti la potatura a mano dei cedri di Kitayama, garantendo quindi una nuova rigenerazione dei germogli.

I nuovi boccioli appena nati diventeranno legna da ardere e combustibile per camini e stufe, senza aver abbattuto nemmeno un albero. Si tratta di una tecnica altamente sostenibile che abbatte gli sprechi ed è amica dell’ambiente. Grazie a questa soluzione si potrebbe davvero ottenere legna senza abbattere alberi.

Back to top button
Privacy