Curiosità

Non solo dolci: con le castagne puoi preparare un pesto delizioso, semplice ma irresistibile

Le castagne sono il frutto dell’autunno e con esse si possono fare tante preparazioni. Ma sapevi che puoi realizzare il pesto di castagne?


Ti piacciono le castagne? Come sappiamo, le castagne sono un tipo di frutto noto per il loro guscio spinoso e il loro sapore dolce e nutriente. Sono comunemente associate all’autunno e all’inverno, quando vengono raccolte e consumate in numerose preparazioni culinarie.

Le castagne sono una buona fonte di carboidrati complessi, fibre, vitamine (soprattutto vitamina C e vitamine del gruppo B) e minerali (come potassio e magnesio). Sono anche relativamente basse in grassi. Sono un cibo tradizionale in molte culture e possono essere gustate da sole o utilizzate come ingrediente in una vasta gamma di piatti, dalla cucina salata a quella dolce. In particolare voglio parlarti di una preparazione: il pesto di castagne. Vediamo passo passo come si fa!

Come fare il pesto di castagne

Il pesto di castagne è un condimento che si può usare per condire pasta e gnocchi, ed è ottimo anche spalmato su crostini di pane. È un pesto insolito ma molto gustoso che potrete realizzare facilmente e conservare in un barattolo di vetro pronto all’uso. Se vi piace il retrogusto dolce delle castagne non dovrete aggiungere particolari alimenti, altrimenti potrete unire qualche fogliolina di basilico fresco e peperoncino. Basterà prelevarne una piccola dose, come tutti i pesti, condire la pasta e per renderlo più cremoso allungarlo con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

come usare pesto di castagne
Il pesto di castagne si può usare come condimento per molti piatti (biopianeta.it)

Il tempo di preparazione è davvero brevissimo, vi basteranno 5 minuti e la quantità degli ingredienti vi basterà per ricavare 6 porzioni. Gli ingredienti che vi serviranno sono: 250 g di castagne precotte, 20 g di mollica di pane, 30 ml di acqua o latte, 30 g di pecorino grattugiato, 20 g di parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio senza anima, 3 pizzichi di sale, 1 pizzico di pepe bianco, 150/180 ml circa di olio d’oliva.

Per la preparazione mettete in una ciotola la mollica di pane e bagnatela con l’acqua oppure il latte. Nel frullatore inserite le castagne precotte tagliate a piccoli pezzi, la mollica di pane, lo spicchio di aglio e frullate. Poi aggiungete i due formaggi grattugiati e metà dose di olio di oliva e continuate a frullare. Assaggiate e unite il sale in base ai vostri gusti, il pepe bianco, oppure se preferite il peperoncino con qualche fogliolina di basilico. Aggiungete l’altra metà dose di olio di oliva e frullate nuovamente. Se necessario aggiungete altro olio e frullate bene per rendere il composto compatto e cremoso.

Ecco che il vostro pesto è pronto per essere conservato nei barattolini ed essere utilizzato all’occorrenza!

Back to top button
Privacy