Curiosità

Non buttare le bucce di banana: ecco in che modo possono esserti utili per far brillare i tuoi vetri

Non gettare via le bucce di banana, piuttosto utilizzale in questo modo: farai brillare i tuoi vetri in men che non si dica!


Pulire i vetri è sempre un’impresa difficile da affrontare, perché non si riesce mai ad averli lucidi e splendenti come desideriamo. In inverno poi possiamo anche dedicarci solo alla loro pulizia, dato che le condizioni atmosferiche non sono per nulla favorevoli e la pioggia appare spesso incessante per diversi giorni, sporcandoli di continuo. Insomma, panno alla mano e detersivo per renderli splendenti.

Ma se invece quest’oggi vi facessimo conoscere un nuovo metodo, del tutto efficace, per rendere i vostri vetri brillanti e meravigliosi? Ebbene, vi serviranno solamente delle bucce di banana ed il gioco è fatto. Vediamo insieme come concretizzare questo incredibile trucchetto.

Bucce di banana e vetri: l’unione perfetta da dover provare subito!

In ogni casa vi sono, nel cesto della frutta per tutto l’anno, le banane. Uno dei frutti più mangiati al mondo, ottimi per contrastare i crampi muscolari, soprattutto se si fa attività fisica ed in grado di donare al corpo maggiore energia e potassio, indispensabile soprattutto in estate. Ma dopo che ne abbiamo mangiata una, cosa ne facciamo della sua buccia?

Solitamente quest’ultima viene gettata via, nel sacchetto dell’umido o al massimo riciclata, ridotta in minimi pezzi, per utilizzarla come concime per le piante. Se invece vi dicessimo che può essere utilizzata per pulire i vetri della casa, rendendoli davvero brillanti? Vediamo insieme, di seguito, in che modo.

buccia banana vetri
Utilizzare una buccia di banana per pulire i vetri (Biopianeta.it)

Ebbene, per poter rendere i nostri vetri lucidi e perfetti, utilizzando le bucce di banana, dobbiamo procurarci:

  • buccia di banana
  • acqua calda
  • panno in microfibra

Solitamente quando si sceglie di utilizzare questo metodo, vuol dire che i vetri sono davvero molto sporchi, addirittura incrostati. Magari c’è stato un temporale qualche giorno prima, molto vento nei giorni successivi, o semplicemente non si è avuto il tempo di pulirli e la polvere si è accumulata, creando uno strato doppio e difficile da eliminare. Se le condizioni sono queste, non resta che prendere con sé la buccia di banana e strofinarla, con movimenti circolari, sul vetro, partendo dall’alto ed estendendosi verso il basso. Ovviamente la parte che deve essere utilizzata in questo caso, è la parte interna.

Dopo aver fatto tutto ciò ci si renderà conto che i vetri saranno completamente sporchi ed in particolare oleosi, a causa dell’interno della buccia di banana. A quel punto dovrete solamente prendere un panno in microfibra e dell’acqua calda e rimuovere, accuratamente, il tutto. Infine asciugare con un panno di cotone. I vetri saranno splendenti!

Back to top button
Privacy