Sustainability Life

Medaglioni di patate ripieni, cuore filante e gusto esagerato: mai provato tanta bontà prima

Le patate ripiene così buone non le hai mai mangiate: come realizzare questi gustosi medaglioni in poco tempo e con pochi ingredienti.


Le patate sono senza dubbio le regine assolute della cucina povera, low cost e non per questo meno gustosa, anzi! Un tubero così versatile, delizioso, goloso è difficile da trovare ed è altrettanto complicato trovare qualcuno a cui non piacciano le patate cucinate in almeno uno dei tanti modi possibili. Ci sono infatti davvero tante modalità per preparare questo alimento delizioso e che letteralmente buono in tutte le salse. Le hai mai provate a medaglioni?

Questa ricetta è perfetta per chi ha bisogno di un’idea veloce, gustosa ed economica per un pranzo o una cena in famiglia. Le patate sono perfette per accogliere l’avvolgente e caldo ripieno e scaldare una giornata fredda invernale: prova questa ricetta dei medaglioni veloci, semplici e da leccarsi i baffi. Farai impazzire tutti i tuoi ospiti!

Medaglioni di patate ripieni con cuore caldo e filante: la ricetta perfetta per chi ha poco tempo e tanta fame

Queste patate sono golosissime e perfette per chi vuole scaldare la serata con il ripieno filante al formaggio e tutta la cremosità di questo tubero che ci piace tanto. Ecco come prepararla con ingredienti semplici ed economici.

medaglioni di patate ripieni
Le patate più buone che mangerai – Biopianeta.it

Ingredienti

  • 800 grammi di patate
  • 100 grammi di parmigiano
  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di speck
  • 100 grammi di pangrattato
  • 100 grammi di formaggio Asiago
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • 2 uova grandi

Procedimento

  1. Inizia a preparare le patate: lavale per bene, sbucciale, tagliale a pezzettini e mettile in una pentola. Mentre aspetti di finire di tagliare tutte le altre, aggiungi dell’acqua fredda per non farle ossidare.
  2. Una volta pronte tutte, metti a bollire la pentola e cuocile fino a che non saranno morbide.
  3. A questo punto schiacciale con lo schiacciapatate o con l’utensile che vuoi. Metti la polpa in una ciotola, insieme alla farina e il parmigiano.
  4. Regola di salepepeolio e mescola per bene con un cucchiaio, amalgamando il tutto.
  5. Impasta per bene il composto e stendilo come fosse pasta.
  6. Ricava dei dischi di patate di circa 8 cm.
  7. Su ogni dischetto metti una fetta di formaggio e una di speck.
  8. Realizza l’impanatura: passa i dischi nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato. Se vuoi una doppia panatura, ripeti l’operazione un’altra volta.
  9. Fai scaldare l’olio in una padella e friggi i dischi da un lato e dall’altro in modo che siano ben dorati.
  10. Servi ancora caldi!
Back to top button
Privacy