Sustainability Life

Lavatrice, questo ingrediente elimina calcare è utilizzatissimo: da oggi evitalo, danneggia l’elettrodomestico

Esiste un prodotto capace di liberare la nostra lavatrice dal calcare. Anche se è molto economico, potrebbe, però, risultare un problema.


La lavatrice è uno degli elettrodomestici più usati all’interno di una famiglia ed il suo uso dipende molto da quanti membri è composto il nucleo. Ad esempio, se si tratta di una famiglia di tre persone, allora la lavatrice verrà usata davvero pochissime volte alla settimana. Il discorso cambia quando la famiglia è numerosa: in tal caso, la lavatrice verrà utilizzata molte volte.

Tuttavia, c’è da ammettere che a lungo andare, come in ogni elettrodomestico, si vada a formare il calcare che non solo danneggia la lavatrice, ma, dall’altra parte, si insinua anche tra i nostri capi. A questo punto, dunque, la domanda è lecita: cosa bisogna fare? Certo, in TV si vedono tantissimi prodotti che ci promettono di salvarci dal calcare, ma non sempre questo avviene. Allora sembra logico chiedersi perché non usare un vecchio trucco della nonna?

Addio calcare nella nostra lavatrice, il prodotto che abbiamo a casa super economico e che funziona davvero!

Scendendo ancora di più nei dettagli, il calcare non solo è in grado di rovinare i nostri capi e la lavatrice, ma non permette al detersivo, fatto di sostanze come i chelanti, di fare il suo lavoro. Per questo motivo, dunque, è sempre bene scegliere il giusto anticalcare da applicare solo se si lava spesso e a temperature molto alte. Ma tornando al nostro ingrediente speciale, questo si trova in un’altra stanza della nostra casa, ovvero l’aceto bianco.

un prodotto casalingo capace di elimianre il calcare
Attenzione all’uso dell’aceto bianco in lavatrice – BioPianeta.it

In particolare, lo stesso presenta la funzione disincrostante e costa davvero pochissimo rispetto a tutti gli altri prodotti che si vedono nei supermercati. Tuttavia, per quanto risulti essere davvero vantaggioso, non bisogna usarlo sempre, ma soltanto in maniera molto sporadica e ciò vuol dire non ad ogni lavaggio. Il motivo è presto detto: in caso contrario, potrebbe arrivare a danneggiare la nostra lavatrice, proprio come gli altri prodotti.

E se l’aceto bianco comporta rischi alla mia lavatrice, esiste un’alternativa altrettanto valida?

A quanto pare, la risposta è più che affermativa. Esiste una soluzione che è in grado di sostituire sia l’aceto che gli anticalcare sul mercato e che è in grado di non danneggiare il nostro elettrodomestico. In pratica dobbiamo usare una soluzione al 20% di acido citrico. Questo si compone di 200 grammi di acido citrico in un litro di acqua. La lavatrice non correrà alcun rischio e in cambio sarà libera del calcare e i nostri vestiti non ne risentiranno.

Back to top button
Privacy