Salute e benessere

La scienza spiega perché così tanti bambini soffrono di miopia, nel frattempo nascono nuove soluzioni

Gli ultimi anni è aumentato il tasso di miopia tra i bambini: la scienza cerca di spiegarne il motivo. Intanto nascono nuove soluzioni.


Negli ultimi anni sono aumentati in maniera significativa il numero di bambini con miopia. In particolare, uno studio ha dimostrato che negli ultimi 50 anni il tasso di miopia, negli Stati Uniti, è passato dal 25% del 1971 al quasi il 42% del 2017.

Colpisce l’alto coinvolgimento dei bambini: si diventa miopi ad un’età sempre più giovane. Secondo alcuni esperti la causa potrebbe essere legata alle troppe ore trascorse davanti agli schermi, a fronte di una riduzione delle ore passate all’aria aperta.

Miopia: un numero sempre più alto di bambini ha problemi di vista

La miopia è determinata da fattori genetici. Ma l’aumento significativo dei casi di miopia, soprattutto tra i bambini, spinge gli scienziati a credere che oltre ai fattori genetici anche le abitudini moderne influenzino lo sviluppo della vista.

Miopia tra i bambini
Troppe ore trascorse davanti agli schermi,

Gli studiosi stanno cercando di capire con esattezza quali sono le ragioni del declino della vista di un bambino e allo stesso tempo, cercano di individuare dei modi per rallentarlo.

Nick Onken, l’optometrista dell’Università dell’Alabama (Birmingham) ha affermato: “I bambini stanno diventando miopi a ritmi più rapidi di quanto abbiamo mai visto prima. È più veloce di quanto anche la sola genetica possa spiegare.”

Quando la miopia si manifesta nei bambini la causa è legata ad una discrepanza tra la velocità con cui si sviluppa l’occhio e il punto in cui la luce si concentra sulla retina. Di fatto quando il bulbo oculare cresce più a lungo di quanto dovrebbe, le componenti dell’occhio che si occupano della messa a fuoco indirizzano la luce davanti alla retina, anziché sulla retina. Questo determina una visione sfocata e poco chiara degli oggetti che si trovano in lontananza.

Prima un bambino diventa miope, più diventerà miope.

Ad ogni modo, gli scienziati non sono ancora in grado di individuare con certezza le cause di un così esponenziale aumento di miopia tra i bambini: ci sono molteplici fattori. Tuttavia c’è una teoria che spiega come la mancanza di tempo all’aria aperta possa essere un fattore di rischio per lo sviluppo della miopia. Anche perché la luce solare influisce sul rilascio di dopamina che serve a rallentare la crescita degli occhi.

In ogni caso, anche se gli studi per individuare le cause proseguiranno, gli scienziati hanno già riscontrato che questo aumento di casi di miopia tra i bambini corrisponde all’introduzione dei primi smartphone.

Tutto ciò dimostra come gli schermi stiano incidendo negativamente sullo sviluppo della vista dei bambini.

Back to top button
Privacy