Curiosità

Green manager: come diventare un professionista della sostenibilità e aiutare l’ambiente

Il mondo del lavoro si evolve con la società, creando nuove figure professionali. Stai di cosa si occupa un green Manager?


Negli ultimi tempi sentiamo sempre più spesso parlare di azienda alla sostenibilità. Si tratta di impianti produttivi che decidono di adottare una serie di misure finalizzate a ridurre l’impatto ambientale della loro attività.

Per mettere in pratica queste complesse e strategia di sostenibilità è necessario rivolgersi ad una figura professionale specializzata, ovvero quella del Green Manager. Si tratta di un professionista che è in grado di gestire diverse aree aziendali facendo in modo che le attività si svolgono seguendo il principio della sostenibilità.

Green Manager: chi è e di cosa si occupa

Nei prossimi anni sentiremo sempre più spesso parlare di Green Manager ovvero di figure professionali inserite all’interno delle attività aziendali con lo scopo di rendere sostenibile queste ultime. Si tratta dunque di nuove figure che rientrano a pieno titolo nei cosiddetti lavori del futuro.

Green manager: di cosa si occupa?
Ridurre l’impatto ambientale delle attività aziendali – Biopianeta.it

Per questo motivo è bene sapere chi è il Green Manager, di cosa si occupa ma soprattutto qual è il percorso di formazione da seguire per ricoprire questo ruolo.

Nei prossimi anni la figura del Green manager potrebbe essere una di quelle più richieste all’interno delle aziende. Si tratta di una specialista della sostenibilità ambientale che permette alle aziende di modificare i propri processi produttivi e le attività, riducendo il più possibile l’impatto che queste hanno sull’ambiente.

Quella del Green manager è una figura che spiega perfettamente, in che modo l’andamento della società moderna verso uno stile di vita più sostenibile può influenzare il mondo del lavoro, facendo nascere nuovi sbocchi occupazionali.

Ma nel concreto di cosa si occupa il Green Manager? Questa figura professionale è in grado di fornire supporto tecnico e organizzativo all’attività aziendale per far sì che questa abbia un approccio più sostenibile. Grazie alle sue competenze il Green manager introduce misure per aumentare la consapevolezza dei lavoratori in merito alle questioni ambientali. Inoltre si occupa di pubblicizzare l’impegno che l’impresa ha assunto nei confronti dell’ambiente Con lo scopo di attrarre i nuovi clienti ed espandersi sui mercati.

La figura del Green manager in azienda sarà importante anche per ottenere nuovi finanziamenti, indirizzati soprattutto in favore delle aziende green e dunque sostenibili. Grazie al suo lavoro sarà possibile anche creare una brand reputation.

Questa figura professionale permetterà all’azienda di ottimizzare le risorse all’insegna della sostenibilità ambientale, riducendo sprechi e consumi. Inoltre, adottando uno stile sostenibile, l’azienda riuscirà a crescere sotto l’aspetto della Brand reputation.

Per ricoprire questo ruolo è necessario essere laureati in economia o Ingegneria Gestionale e aver seguito un master in ambito ambientale.

Back to top button
Privacy