Curiosità

Giochi per cani: quali e quanti utilizzarne per stabilire una relazione perfetta con il tuo amico a quattro zampe

Vuoi sapere quali sono i giochi che non dovrebbero mai mancare al tuo cane? Se avrai questi non dovrai più comprarne altri.


Quando si ha un animale in casa, più nello specifico un cane, è importante condividere del tempo assieme. E un ottimo modo per farlo è attraverso il gioco.

Giocare con i propri cani infatti aiuta a migliorare il legame che intercorre con lui e permette anche di donargli dei momenti speciali e indimenticabili, in cui sarà felice in maniera genuina. Non c’è niente di più bello infatti di vedere il proprio cane divertirsi come non mai.

Molto spesso però, proprio per questa ragione, si tende ad acquistare una quantità quasi spropositata di giochi per cani, viziando un po’ quindi il proprio amico a quattro zampe. In realtà, però non vi è la necessità di acquistare così tanti giochi, visto che bisogna insegnare al proprio cane a condividerli e al tempo stesso non bisogna nemmeno farglieli utilizzare da solo, visto un cane non andrebbe mai lasciato a giocare senza un’interazione con qualcun altro.

Ecco i giochi che dovrebbero avere i cani: tu li hai già comprati?

Per capire quali sono i giochi che ogni cane dovrebbe avere e il numero sufficiente, direttamente dal suo account di Tik Tok @antoniodogtrainer, un dog trainer, ci ha rivelato la risposta.

Giochi cani quali e quanti
E tu hai già alcuni di questi giochi? – biopianeta.it
  • Le palline: basta acquistare una coppia di palline in modo tale che siano della stessa dimensione, e grazie a questo gioco si permette al cane di migliorare nella corsa, nella cattura e nello scambio, visto che una volta in cui riporterà la pallina dovrà lasciarla per farsela lanciare una seconda volta e quindi deve cederla;
  • La corda: questo gioco è perfetto per il classico tira e molla, in cui da una parte il cane tiene la presa con i denti e dall’altra parte il suo padrone gioca con una mano. In questo modo si fa capire al cane come divertirsi contendendo al tempo stesso la corda e può essere un gioco perfetto anche per da lanciare e farsi riportare;
  • Il puller: questo gioco infine è realizzato in un materiale particolare in cui i denti del cane affondano quando si mette a mordicchiarlo. È perfetto per migliorare la sua masticazione e per aiutarlo anche a rimuovere il tartaro presente sui denti, oltre che a essere un ulteriore gioco perfetto per il riporto

E tu in casa hai già almeno uno di questi tre giochi?

Back to top button
Privacy