Salute e benessere

È un prodotto che hai di sicuro in casa ma altamente pericoloso, devi eliminarlo subito

È facile ritrovarsi in casa questo prodotto senza sapere che può essere molto nocivo per la salute. Va eliminato: ecco di cosa si tratta. 


Di solito arriva in casa come un regalo da parte di qualcuno. Qualcosa di molto gradito, un pensiero delicato per aumentare il benessere. Altre volte si sceglie di acquistare questo prodotto per rendere più accogliente la casa e creare una bella atmosfera, senza sapere però che può compartare dei seri rischi per la salute.

Sono le candele profumate, certamente non tutte, ma molte possono rivelarsi dannose per il nostro organismo. Stare in un ambiente rilassante respirando una gradevole profumazione, quella emanata dalle candele profumate, è certo una cosa che piace a molti. Inoltre sono un bell’accessorio decorativo che completa un angolino o mette un tocco di colore accanto ad altri oggetti.

Prima però di usare una candela profumata, che ci sia stata regalata o che abbiamo deciso di acquistarla vedendola in giro, è importante accertarsi delle sostanze di cui è composta. 

Bisogna precisare che non tutte le candele profumate sono nocive. Ce ne sono di ottime, sicure e realizzate con materiali che non creano nessun tipo di problema, altre invece no.

Anche se rilasciano un odore piacevole possono nascondere delle sostanze che fanno male. Può capitare infatti anche solo di avvertire un mal di testa dopo aver respirato la profumazione emanata da una candela. E in realtà possono creare anche danni più forti.

Perchè alcune candele profumate fanno male e come scegliere quelle sicure

Il motivo per cui alcune candele profumate sono nocive per la salute è perché contengono polveri sottili, formaldeide, benzene e allergeni.

attenzione candele profumate nocive
Preferire le candele profumate naturali – biopianeta.it

Le candele possono esser fatte diversi tipi di cera. Se ci sono quelle di cera naturale, prodotta dalle api o vegetale a base di cocco o di soia, altre invece sono fatte con la paraffina che è un derivato del petrolio. Le candele a base naturale sono ottime e non provocano nessun problema. Sono ovviamente da preferire e da scegliere, mentre le altre sono da evitare.

Quando una candela realizzata con la paraffina brucia sprigiona inevitabilmente idrocarburi saturi e possono contenere residui che si rivelano cancerogeni, quelli chiamati idrocarburi policiclici aromatici. Generalmente si tratta di candele a basso costo e per questo si è tentati di acquistarle, ma meglio spendere di più e comprare un prodotto sicuro.

Le sostanze che vengono rilasciate nell’aria da una candela di paraffina sono benzene, toluene, zolfo e formaldeide. Perchè respirare tutto questo se possiamo evitarlo e usare candele naturali allo stesso modo profumate, durevoli e piacevolissime?

Occhio quindi alle etichette: c’è da sapere che in quelle di buona qualità lo stoppino è fatto in fibra tessile di cotone al 100%. Bisogna stare alla larga invece da quelle candele che hanno lo stoppino con anima metallica che contiene zinco.

Back to top button
Privacy