Curiosità

E chi la compra più la colla? Da quando la faccio in casa non ne ho più bisogno: ricetta perfetta

Basta comprare la colla! Da oggi la creeremo in casa: sarà semplicissimo. La ricetta utilissima che vi svolterà la vita.


La colla, anche se può sembrare un oggetto alquanto superfluo e di poca importanza nella nostra quotidianità, è essenziale per poter incollare tutto ciò che desideriamo al momento opportuno. Infatti possiamo dire che capita sempre che quando ci serva davvero, non ve n’è e siamo costretti ad andare in una cartolibreria ad acquistarla.

Ma se invece quest’oggi vi svelassimo un segreto davvero unico? Come poter creare la colla in casa. Seguendo una ricetta semplicissima, sarà davvero facile e soprattutto economica. Non l’acquisterete più in negozio, perché sarà anche molto solida! Vediamo insieme, di seguito, cosa ci occorre per realizzarla.

Crea la colla in casa: in questo modo non dovrai comprarla più!

Avere della colla in casa, a propria disposizione, è sempre molto utile. Magari bisogna incollare un pastore caduto dal presepe (visto che siamo quasi in tema natalizio), o dobbiamo incollare una pagina di quaderno per i nostri bambini o un pezzettino di legno. Insomma, i motivi per cui è necessario avere sempre una colla in casa sono svariati e tutti con la propria importanza.

Spesse volte però, dopo che quest’ultima è terminata, dimentichiamo di ricomprarla, ritrovandoci senza nel momento del bisogno. Vediamo allora insieme come poterla creare in casa, avendola così a nostra disposizione ogni volta che lo desideriamo. Pronti?

ingredienti colla casa
Gli ingredienti necessari per creare la colla in casa (Biopianeta.it)
  • 50 g di amido di mais
  • 250 ml di acqua (consigliata quella demineralizzata, per una maggiore durata della colla)
  • 14 ml di aceto di vino bianco
  • 1 punta di cucchiaino di nipagina
  • 1 cucchiaino di olio di canfora
  • barattolo
  • pentolino
  • bilancino
  • frusta
  • etichetta

Iniziamo allora prendendo solo 150 ml di acqua, mettendola in una ciotola, ed aggiungiamo ad essa i 14 ml di aceto bianco. Versiamo il tutto, un po’ alla volta, l’acqua all’amido fino a quando quest’ultima non viene assorbita completamente. A questo punto con la frusta iniziamo a mescolare per bene. Aggiungiamo la restante parte dell’acqua e continuiamo a mescolare, mettendo il tutto in un pentolino e portando sul fuoco (basso).

Non ci resta che continuare a mescolare fino a quando il composto non diventerà compatto e piuttosto solido, assumendo la consistenza della colla. A questo punto spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare. Da parte mettiamo un po’ di nipagina in un bicchiere, aggiungendo un tappo di acqua demineralizzata e mescoliamo. Aggiungiamo il composto all’amido di mais ed aggiungiamo i restanti 100 ml di acqua, a freddo, continuando a mescolare, dando così al composto la liquidità della colla. Infine aggiungiamo l’olio di canfora e con l’aiuto di un imbuto versiamo il tutto in una bottiglina. Et voilà: la colla è pronta!

Back to top button
Privacy