Curiosità

Calendario perpetuo, come realizzarlo con le tue mani: cartone e bastoncini, che tocco di classe

Con un po’ di attenzione e fantasia si può creare un piccolo ma elegante calendario perpetuo. Un modo per esercitare la manualità con divertimento.


Le attività domestiche, divertenti e originali, possono regalare grandi soddisfazioni a chi ha la pazienza e la voglia di cimentarsi nella realizzazione di piccoli oggetti domestici, complementi di arredo, accessori per la casa o l’ufficio. Si tratta di un modo personale e fantasioso per sviluppare la manualità e precisione.

In fondo, alcuni strumenti e materiali necessari per queste semplici creazioni possono essere recuperate senza difficoltà a casa. Così si risparmia e si sfruttano degli oggetti che si dimenticano in fondo ai cassetti o che finiscono per essere gettati. Queste attività sono in fondo basate anche sul riuso dei materiali che vengono sfruttati per nuove creazioni uniche ed ecologiche.

Cartone e bastoncini come creare un piccolo calendario perpetuo

Pe creare un originale e personalissimo calendario perpetuo è necessario avere dei semplici materiali a disposizione, oggetti e attrezzi che non bisogna nemmeno comperare la maggior parte delle volte. Per un calendario perpetuo costruito in legno e cartone basta veramente poco, oltre a un po’ di manualità e attenzione ai particolari.

realizzare lavoretti per la casa legno e cartone
Calendario perpetuo, ecco il risultato – screenshot youtube-@BambooStickMan – biopianeta.it

Per prima cosa si deve rimediare del cartone rigido colorato, ma leggero, da cui ricavare tre cerchi concentrici di varie misure (10, 8 e 6 centimetri vanno benissimo). Occorre poi della colla attaccatutto che vada bene per il legno, alcuni bastoncini di varie misure e lunghezze da attaccare tra loro, una penna con un tratto sottile ma ben visibile, delle forbici ben affilate per ritagliare il cartone, un bastoncino sottile, un compasso, un righello, un punteruolo.

Si ritagliano tre cerchi di cartone concentrici, forandoli al centro con un spillo o un chiodino appuntito. Naturalmente i tre fori devono essere perfettamente sovrapponibili, quindi va usato un compasso per non sbagliare. Tagliati i cerchi di cartone si suddividono in spicchi con la penna. Il più piccolo serve per i giorni, il mediano per i mesi, il più grande per le date.

Si scrivono i numeri da 1 a 31, uno per ogni spicchio, sul cerchio delle date, i 12 mesi sul cerchio mediano e i giorni della settimana sul più piccolo, con lo stesso metodo, un nome per spicchio. Con i bastoncini di legno si crea una base, incollandoli tra loro. Poi con quattro bastoncini lunghi e due piccoli si creano delle lettere H delle stesse dimensioni, ma più lunghe dei cerchi.

Il bastoncino che fa da ponte per creare le H deve essere forato per consentire il passaggio di un asse sottile per i tre cerchi concentrici, tenendoli sospesi. Le lettere H di legno si incollano sulla base, mentre i tre cerchi di legni possono ruotare intorno all’asse, si può così scegliere il giorno della settimana, il mese e la data. E il calendario è pronto.

Back to top button
Privacy