Salute e benessere

3 errori da evitare quando facciamo la doccia: compromettono lo stato di salute della nostra pelle

Ci sono almeno tre errori che facciamo quasi tutti durante la doccia e che possono compromettere la pelle. Ecco quali sono e come evitarli.

Ci sono almeno tre errori che facciamo quasi tutti durante la doccia e che possono compromettere la pelle. Ecco quali sono e come evitarli.


Fare la doccia tutti i giorni è uno dei gesti più naturali che ci siano e che in base al momento della giornata scelto può risultare rinvigorente o rilassante.

Per far sì che sia anche un gesto salutare per la pelle è però molto importante prestare attenzione ad alcuni errori che si fanno spesso in modo casuale ma che alla lunga possono rappresentare un problema.

Gli errori da non fare mai sotto la doccia

Quando si fa la doccia è molto importante evitare alcuni errori comuni che alla lunga possono compromettere il ph della pelle portandola a diventare secca, pruriginosa e spesso arrossata. Per fortuna si tratta di abitudini errate ma facilmente correggibili, che una volta comprese ti consentiranno di godere di una doccia davvero piacevole ed in grado di donarti benessere anche dopo.

abitudini evitare doccia
Quali sono le abitudini da evitare sotto la doccia (biopianeta.it)
  • Farne troppe. Spesso si ha l’idea di dover fare la doccia ogni giorno o, addirittura più volte. La verità è che secondo gli esperti la doccia andrebbe fatta (soprattutto in inverno) ogni due o tre giorni, continuando a lavare ovviamente le parti intime e le ascelle tutti i dì. In questo modo si potrà godere dei suoi effetti senza andare a compromettere la struttura della pelle.
  • Fare docce troppo lunghe. Anche la loro durata riveste un ruolo importante perché se estesa può disidratare la pelle. La misura giusta dovrebbe essere intorno ai 10 minuti nei quali si avrà tutto il tempo di lavarsi per bene ma senza intaccare il ph.
  • Un altro accorgimento importante riguarda la temperatura dell’acqua che non dovrà mai essere troppo calda. Se ciò accade il rischio è infatti quello di arrossare la pelle, di seccarla in modo davvero grave e di ritrovarsi con una spiacevole sensazione di prurito.

Compresi ed evitati accuratamente questi tre errori, fare la doccia diventerà davvero un gesto di benessere ed in grado di giovare alla pelle così come all’umore. Il tutto migliorerà ancor di più se farai uso di prodotti naturali e privi di parabeni o altre sostanze nocive e se, al termine della doccia, opterai per l’uso di una crema idratante in grado di nutrire la pelle e di proteggerla al contempo dalle basse temperature. Tutti aiuti che ti consentiranno di non avere più problemi di pelle che tira o che risulta secca e increspata.

Back to top button
Privacy