Vivere green

Un asciugamano in lavatrice: pochi conoscono questo trucco geniale, il bucato ringrazierà

Oltre ad avere un bucato pulito la maggior parte delle persone desiderano averlo profumato. Ora vi sveliamo un trucco poco conosciuto.


Per mettere in pratica questo trucco ti basterà avere un asciugamano. Dopotutto se il bucato ha un cattivo odore è un vero dramma. Si tratta di un fenomeno piuttosto comune, che può essere legato a diverse ragioni.

un asciugamano in lavatrice
Avere un bucato pulito e profumato -Biopianeta.it

Spesso le persone non riescono a capire da dove provengono i cattivi odori del loro bucato. Oggi proveremo a capire quali sono i consigli migliori per rendere profumato il tuo bucato.

Un asciugamano in lavatrice può salvare il tuo bucato

I motivi per i quali il bucato potrebbe avere un cattivo odore sono diversi. Ne abbiamo individuati alcuni che favoriscono la comparsa dei cattivi odori. Ma abbiamo la soluzione che fa al caso tuo.

prova ad utilizzare un asciugamano
Da dove provengono i cattivi odori del bucato – Biopianeta.it

Per evitare che il bucato abbia un cattivo odore è importante non abbondare con il detersivo o con l’ammorbidente. Infatti, a differenza di quello che si potrebbe credere, quest’abitudine non rende più profumati i vestiti. Mettere troppo detersivo per il bucato o troppo ammorbidente impedisce alla lavatrice di sciacquare gli indumenti adeguatamente. La conseguenza è facile da comprendere: tracce di detersivo e ammorbidente rimangono sui vestiti.

Un’altra considerazione da fare quando si tratta di bucato che puzza riguarda la lavatrice. Per avere un bucato profumato è importante che la lavatrice sia pulita per questo motivo è opportuno mettere una tazza di bicarbonato di sodio nel cestello e riempire il serbatoio del detersivo con dell’aceto bianco. Ora occorre avviare la macchina a 60° C, impostando la centrifuga alla massima velocità.

È opportuno ricordare di pulire accuratamente l’oblò e la guarnizione con spugna e aceto. Senza trascurare il filtro della lavatrice.

Se dopo aver provveduto a mettere in pratica queste tecniche il bucato continua a non avere un buon profumo allora prova ad utilizzare un asciugamano. Si tratta di un metodo davvero originale che permette di profumare il bucato.

Per farlo occorre utilizzare un vecchio asciugamano, bagnarlo con dell’acqua nella parte centrale e poi prendere un panetto di sapone di Marsiglia e strofinare sulla parte bagnata. Basterà mettere l’asciugamano nella lavatrice insieme al bucato per profumare i vestiti o altre asciugamani.

In alternativa, è possibile profumare il bucato anche durante la fase di stiratura. Come? Inserendo delle gocce di olio essenziale all’acqua della caldaia. Così potrai scegliere la fragranza che preferisci per rendere super profumati tutti i tuoi capi. Provalo subito!

Back to top button
Privacy