Curiosità

Si parte da un bicchiere con ovatta: da un semino nascerà una pianta di limoni meravigliosa, ecco il metodo

Ti basteranno solo un bicchiere e dell’ovatta per far nascere una pianta di limoni meravigliosa. Sei pronto a provare tutto ciò?


Le piante sono davvero indispensabili per la nostra sopravvivenza su questo pianeta: senza di esse nulla potrebbe esistere. Per questo motivo, sempre più ambientalisti stanno cercando di sensibilizzare il tema della natura ed in particolare di tutelare le piante, affinché possano durare nel tempo e concedere l’ossigeno necessario a tutti gli esseri viventi.

Anche noi, nel nostro piccolo, possiamo dare un contributo davvero importante. Ad esempio, possiamo creare, per il nostro giardino, una pianta di limoni partendo da un bicchiere, un po’ di ovatta ed un semino. Sarà semplicissimo e davvero efficace. Vediamo insieme come realizzare questo ‘esperimento’.

Crea una pianta di limoni partendo da un bicchiere, l’ovatta ed un semino

I limoni sono tra gli agrumi più utilizzati in Italia. Sono perfetti per condire insalatone, pesce e carne. Ma sono anche utilissimi nelle tisane, in questo periodo soprattutto, per alleviare i dolori alla gola. O ancora utilissimi durante le pulizie, grazie alla loro azione antibatterica e disinfettante riescono a rendere tutto davvero pulito ed igienizzato.

pianta limoni bicchiere ovatta
Realizzare una pianta di limoni con un bicchiere e dell’ovatta (Biopianeta.it)

Insomma, sono davvero indispensabili per diversi ed importanti motivi (vedi anche come riutilizzare quelli vecchi). Ecco perché potrebbe essere molto utile avere con noi una pianta che li produca costantemente, senza doverci recare sempre al supermercato per acquistarli.

Poi pensate che bello sarebbe avere nel proprio giardino un albero di limoni! Grande, possente e soprattutto bello da vedere. Quindi, anziché sognare solamente ad occhi aperti, perché non crearne una partendo da un bicchiere, un po’ di ovatta ed un semino? Vediamo come fare.

Per realizzare questa piantina, abbiamo bisogno di:

  • semino di limone
  • batuffolo di ovatta
  • acqua
  • bicchiere di plastica (o in alternativa il fondo di una bottiglia di plastica)

La prima cosa da fare è riporre, sul fondo del bicchiere di plastica, un po’ di ovatta, mettere al suo interno il semino di limone e chiudere con un altro po’ di ovatta. A questo punto bisognerà irrorare, con abbastanza acqua, ma senza esagerare, l’ovatta con all’interno il semino, per circa 6 giorni. Lasciare che si sviluppino le prime radici e, dopo che ciò è accaduto, trasferire la piantina nell’apposito vaso con il terreno. Ovviamente bisogna fare molta attenzione, perché le radici sono davvero molto delicate e di conseguenza potrebbero distruggersi o rovinarsi.

Il terriccio da utilizzare in questo caso è quello per gli agrumi, così la pianta riuscirà a crescere meglio. Mettere in tutto in un vaso di circa 30 cm ed annaffiare regolarmente fino a quando non crescerà una vera e propria pianta. Sarà meravigliosa e darà immediatamente i primi frutti.

Back to top button
Privacy