Curiosità

Scoppia un piccolo incendio in casa? Ecco cosa devi fare subito

Fai molta attenzione se scoppia un piccolo incendio in casa: ecco, infatti, come devi comportarti e soprattutto cosa devi fare


Oggi abbiamo deciso di soffermarci su una situazione di pericolo molto più comune di quanto in realtà potremmo pensare. Stiamo parlando proprio del rischio di sviluppare un piccolo incendio domestico. Il primo fondamentale consiglio è quello di non prenderlo sottogamba.

consigli
Incendio in casa- biopianeta

In secondo luogo, ci sono alcuni suggerimenti e consigli che fareste bene a ricordare nel caso in cui vi troviate in una situazione di questo genere. Per scoprire, dunque, come comportarvi in caso di un incendio domestico, non dovete fare altro che continuare a leggere.

Incendio in casa, come comportarti in questo caso

La prima cosa che dovete fare, nel caso in cui vi ritroviate nel bel mezzo di un piccolo incendio domestico, è senza dubbio non farvi prendere dall’ansia. In situazioni come queste, infatti, è a dir poco indispensabile riuscire a mantenere la propria lucidità senza farsi prendere dal panico o ancora dallo stress. In alternativa, infatti, rischiereste solo di perdere ancora di più il focus della situazione e commettere degli errori facilmente evitabili e non necessari.

consigli
Incendio in casa- biopianeta

Dunque, cercate sempre di mantenere la calma e soprattutto di avere ben chiaro davanti a voi tutto quello che dovete fare per evitare che la situazione peggiori ancora di più e soprattutto più del previsto. Cominciate, dunque, con il dare l’allarme mediante l’apposito sistema presente in tutte le strutture. Chiamare i soccorsi, infatti, è senza dubbio la prima cosa da fare sia in casi di grandi incendio che nel caso, invece, di un piccolo incendio domestico. A questo punto, non perdete tempo, ma evacuate subito la vostra abitazione. Attenzione però, perché non dovete sottovalutare la vostra salute e soprattutto la sua protezione.

Proprio per questo motivo, ricordatevi di proteggere le vostre vie respiratorie dal piccolo incendio in questione. Munitevi dunque di un piccolo fazzoletto e soprattutto, se il fumo vi sembra diventare sempre più ingente, cercate di camminare lì dove possibile a carponi. Qualora, invece, non fosse possibile evacuare il vostro appartamento, il nostro consiglio è senza dubbio quello di rifugiarvi all’interno del bagno.

Proprio lui, infatti, potrebbe rappresenta l’ambiente più sicuro e in cui le fiamme tarderanno rispetto ad altre stanze ad arrivare. Infine, non dimenticate se possibile di aiutare coloro che vedete più in difficoltà e soprattutto di non commettere errori che potrebbero facilita la propagazione del fuoco e del fumo.

Back to top button
Privacy