Salute e benessere

Questo buonissimo frutto protegge da infarto ed ictus: la nuova ricerca ti salva la vita

Un frutto ricco di antiossidanti, vitamine e fibre, abbassa i livelli di colesterolo e protegge dalle malattie cardiache: di quale si tratta


Negli ultimi anni la media di infarti e ictus è aumentata e tra i fattori che concorrono a ciò, oltre l’inquinamento e i prodotti chimici con cui abbiamo a che fare, fumo, alcol e una cattiva alimentazione.

La cultura che si ha oggi del cibo dovrebbe aiutarci a prevenire tutti i fattori di rischio delle malattie in generale, accanto al buon senso di mangiar sano. In merito a ictus e infarti, c’è un particolare frutto che riduce i rischi di insorgenza.

Il frutto benefico che previene ictus e infarti

La pera porta numerosi benefici. Viene usata durante lo svezzamento dei neonati ed è indicata per chi pratica sport. Secondo uno studio del 2021 i composti attivi che risiedono nella pera, in particolare nella buccia, aiutano a combattere una serie di patologie gravi.

Ottime per l’apparato digerente. Le pere sono ricche di fibre quindi sono ottime per la digestione, aiutano a prevenire ed a trattare i problemi digestivi, tra cui la costipazione e il gonfiore dello stomaco. Esse nutrono anche i batteri probiotici benefici e supportano la rimozione di scorie e tossine.

le pere possono avere effetti positivi per il nostro cuore e il nostro intestino
Le pere possono essere un ottimo spuntino saziante (biopianeta.it)

Fanno bene al nostro cuore. Le pere contengono sostanze che garantiscono il buon funzionamento delle arterie.  Inoltre, la pera aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo in modo naturale e protegge l’organismo dalla comparsa di infarto, ictus, patologie polmonari ostruttive croniche e dall’ipertensione.

Combattono il diabete e l’obesità. Oltre ad avere un basso indice glicemico, le pere migliorano la sensibilità all’insulina. Hanno un basso contenuto di calorie ed un elevato potere saziante aiutano a mantenere il peso forma. Sono anche ricche di vitamina C che aiuta l’organismo ad accelerare il metabolismo e riparare i tessuti.

Hanno effetti protettivi contro il cancro. Gli studi hanno scoperto che il consumo della buccia e della polpa della pera ha effetti antinfiammatori e protettivi contro il cancro. Inoltre le pere riducono il rischio di osteoporosi, trattano infiammazioni come l’artrite e rafforzano la massa muscolare.  Infine le pere sono un ottimo spuntino rigenerante, sano e veloce per chi pratica regolarmente sport.

Effetti collaterali molto rari. In caso di disturbi intestinali come colite o sindrome del colon irritabile, è bene non fare abuso delle pere. Anche le reazioni allergiche sono rare, ciononostante ci sono alcune persone che manifestano sintomi di intolleranza, come dolori allo stomaco e senso di nausea. Insomma le pere possono fare veramente bene al tuo organismo!

Back to top button
Privacy