Sustainability Life

Non buttare le scatole della pasta, 3 progetti facili da realizzare per riciclarli in maniera creativa

La maggior parte dei contenitori usa e getta finiscono poi nell’immondizia. Vediamo qualche idea per riciclare le scatole per la pasta.


Quante volte in cucina buttiamo via gli scarti degli ingredienti che utilizziamo per cucinare. E’ questo il caso delle scatole di latta per i pelati che ci servono per realizzare delle salse strepitose per la pasta, o ancora le scatolette del tonno. Con questi tre semplici metodi creativi, potrete riutilizzare questi contenitori donandogli nuova vita!

Uno dei modi più semplici per riciclare le scatole e le lattine da cucina è quello di trasformarle in dei contenitori multiuso. Basteranno pochissimi strumenti, un kit per la verniciatura spray e tanta creatività per dare vita a materiali di scarto che non usiamo più.

Come trasformare le latte che non usiamo più in cucina

Le scatole di latta dei pelati sono utilissime e possono essere trasformate in dei comodi porta oggetti. Potrete metterci di tutto: dagli strumenti per il cucito, ai mestoli della cucina, fino ai pennelli da trucco in bagno. Basterà semplicemente pulirli adeguatamente, sia fuori che dentro, igienizzandoli.

Trasformare le latte
Come realizzare un cactus porta spilli dalle latte (Screenshot Youtube, Tati’s Things) – Biopianeta.it

Procedere poi con la verniciatura, manuale o spray (per fare prima). Potrete scegliere qualsiasi colore a vostro piacimento. Una volta asciugato il tutto, un’idea creativa potrebbe essere foderare i barattoli con delle pagine di cruciverba ritagliati e incollati con della colla stick. Potrete utilizzare anche dello spago per decorare la parte superiore della latta, utile anche per contenere le penne.

Un’altra idea geniale è quella di ricavare dei puntaspilli dai barattoli più bassi, come quello del tonno. Anche in questo caso, occorrerà prima igienizzare il barattolo per poi passare alla verniciatura. Successivamente potrete realizzare una pallina morbida con del cotone e un pezzo di stoffa verde da ricucire attorno. Con uno spago più chiaro realizzare degli spicchi e dei morbidi rigonfiamenti che ricorderanno quelli della pianta grassa. Incollare a questo punto la palla sul fondo della latta e premerla adeguatamente.

Riciclo barattolo latta
Riciclare il barattolo dello sgombro (Screenshot Youtube, Tati’s Thimgs) Biopianeta.it

Per quanto riguarda i barattoli di latta bassi e larghi, come quelli dello sgombro, possono essere riutilizzati come doppio lumino. Basterà pulire i contenitori, verniciarli e mettere a bagnomaria della cera affinché si sciolga. Posizionare degli stoppini con colla a caldo sul fondo delle latte e aspettare che si asciughino. Versare poi la cera calda e una volta compatta tagliare gli stoppini della giusta lunghezza. Decorare con dello spago o, a piacimento, con una nastro intorno al barattolo e il gioco è fatto!

Back to top button
Privacy