Salute e benessere

Magnesio, 10 benefici che non conosci (e in quali alimenti si trova)

Che il magnesio sia molto importante per l’organismo è certo, ma alcuni benefici in particolare sono sconosciuti ai più


Quotidianamente il nostro organismo ha necessità di acquisire un determinato quantitativo di magnesio per far fronte al fabbisogno giornaliero consigliato. In quali alimenti è possibile trovarlo naturalmente? E soprattutto, quali sono i benefici che apporta per la nostra salute? Il magnesio svolge una funzione essenziale per un adeguato funzionamento dei processi cellulari. Nel corpo sono presenti circa 22- 26 g di magnesio localizzati principalmente nello scheletro, all’interno delle cellule e nei muscoli striati. 

Tutti e a tutte le età e nelle varie fasi della vita abbiamo bisogno del magnesio. Quando c’è una carenza bisogna che venga integrato ma se si fa una corretta alimentazione è proprio nel cibo che lo troviamo e da lì possiamo assumere la quantità sufficiente. Scopriamo a cosa serve, quali sono le proprietà benefiche di questo sale minerale e quali importanti funzioni svolge. Ma anche in quali alimenti si trova e quali, quindi, è bene inserire nel proprio piano alimentare.

I benefici del magnesio: ottimi motivi per assumerlo

Tra le principali proprietà del magnesio c’è quella di regolare il processo digestivo e di favorire una buona diuresi.  È un alleato per il cuore perché ha un particolare effetto distensivo sui muscoli riducendo le contrazioni dovute allo stress e quindi favorendo il rilassamento e una buona attività cardiaca in generale.

benefici del magnesio e cibi in cui si trova
Alcuni alimenti che contengono magnesio – biopianeta.it

Viene riconosciuta al magnesio anche una funzione protettiva riguardo l’ictus ed ha un ruolo importante nel processo che regolarizza l’attività sonno-veglia, essenziale per il corretto metabolismo e fondamentale per il benessere di tutto l’organismo.

Con la sua funzione distensiva è utile per ridurre la sensazione di stanchezza e affaticamento. Anche a livello psichico migliora lo stato d’animo e l’equilibrio generale. È usato per ridurre i sintomi negativi della sindrome premestruale e sembra che abbia anche un ruolo per quanto riguarda la prevenzione del diabete di tipo 2.

Importantissimo per le donne in gravidanza in quanto riduce le probabilità di parto pretermine e favorisce la buona crescita del bambino attenua la sensazione di stanchezza e riduce crampi muscolari e contrazioni uterine. 

Gli alimenti che contengono magnesio

Gli alimenti in cui si trova sono davvero tanti. In quantità maggiore è presente sicuramente nei semi di zucca ( si calcolano 534 mg per 100 g di prodotto), ma anche nella crusca (420 mg), e nel cioccolato fondente e nel cacao ( rispettivamente 292 mg e 191 mg).

Anche anacardi e mandorle ne hanno un buon quantitativo ( 260 mg), nocciole, arachidi e pistacchi ( intorno ai 160 mg) quasi quanto ceci essiccati, noci e mais (circa 130 – 120 mg). Presente nel riso integrale ( 106 mg) il magnesio è contenuto anche in carciofi, lenticchie e spinaci o bieta cotti.

Si trova in pane integrale e pasta, e per quanto riguarda le verdure c’è anche in broccoli, cavolfiore, zucchine, finocchi, patate, avocado, seppure in quantità minore rispetto agli altri cibi.

È notorio che tra i frutti sono le banane quello con il maggior livello di magnesio (31 mg ) ma possiamo trovarlo anche in pollo e tacchino e nei formaggi, soprattutto nel Parmigiano.

Back to top button
Privacy