Salute e benessere

L’acqua clorofilliana spopola su TikTok, ma fa davvero bene?

Da un po’ di tempo su Tik Tok si parla tanto di acqua clorofilliana e se ne esaltano le proprietà. Vediamo cosa dicono gli esperti.


Diversi influencer su Tik Tok da qualche tempo reclamizzato l’acqua clorofilliana, cioè alla clorofilla. Ma farà davvero bene? In questo articolo vi spieghiamo cosa dicono i medici.

La clorofilla è quella sostanza che conferisce il colore verde alle piante e a molte verdure. Non solo: questo elemento permette ai vegetali di trasformare l’energia del sole in sostanze nutritive ed è, dunque, fondamentale per la loro sopravvivenza. Tra le verdure sono particolarmente ricchi di clorofilla gli spinaci, i broccoli e la rucola.

Fino a qualche settimana fa nessuno avrebbe mai immaginato di bere la clorofilla. Poi su Tik tok diversi influencer hanno iniziato a parlare di acqua clorofilliana e a spiegare tutte le eccezionali proprietà di questa bevanda. In particolare, secondo quanto raccontato sui social, l’acqua clorofilliana sarebbe utilissima nel trattamento dell’acne, per prevenire diverse malattie e anche per dimagrire. Ma sarà vero o sarà solo l’ennesima moda social?

Acqua clorofilliana: ecco la verità

Prima di iniziare a utilizzare un integratore o un altro è sempre opportuno sentire il parere del proprio medico. Usare prodotti a caso solo per seguire le mode può causare più danni che benefici. Vediamo cosa dicono i medici riguardo l’acqua clorofilliana.

Benefici dell'acqua clorofilliana
La verità sull’acqua clorofilliana/ Biopianeta.it

I medici precisano che l’acqua clorofilliana è realizzata a base di composti di rame estratti dalla clorofilla. Non contiene, dunque, clorofilla pura. In persone sane non presenta particolari controindicazioni ma non presenta nemmeno particolari benefici. Non più dei benefici apportati da una dieta ricca di verdure che contengono la clorofilla.

La clorofilla ha sicuramente proprietà depurative e antinfiammatorie ma non serve bere l’acqua clorofilliana: basta includere ogni giorno nella propria alimentazione vegetali contenenti questa sostanza. Gli esperti, tuttavia, sostengono che alcune persone che hanno assunto acqua clorofilliana hanno accusato disturbi gastrointestinali come diarrea, nausea e vomito. Raccomandano di non assumerla durante la gravidanza e il periodo di allattamento ma neanche se si assumono già integratori che contengono rame.

Come visto, infatti, l’acqua clorofilliana è a base di rame e assumere una dose troppo elevata di questo minerale può provare intossicazioni. Anche per quanto riguarda l’acne, nessun esperimento ha mostrato risultati significativi sugli esseri umani. Per quanto poi riguarda il dimagrimento, sappiamo bene ormai tutti che l’integratore miracoloso non esiste. Il dimagrimento avviene solo se seguiamo una dieta ipocalorica abbinata ad una regolare attività fisica.  Pertanto, a meno che non abbiate particolari problemi di salute o che non stiate assumendo farmaci specifici o integratori a base di rame, potete anche bere l’acqua clorofilliana ma non aspettatevi miracoli. In ogni caso prima di iniziare a berla sentite il parere del vostro medico.

Back to top button
Privacy