Curiosità

Fai attenzione quando pulisci casa: questi errori sono comunissimi e rovinano tutto

Se quando pulisci casa commetti questi errori correggiti subito: in questo modo risparmierai fatica e non rovinerai tutto il lavoro fatto.


Pulire casa è un compito che non piace a nessuno, ma che risulta essere necessario per evitare di vivere in un ambiente sporco e sgradevole.

Quindi quando bisogna necessariamente andare a fare le pulizie non bisogna procedere in modo casuale, ma vi sono alcuni consigli che risultano essere davvero utili e che permettono di ottimizzare il proprio tempo e anche i risultati, così da evitare di perdere metà della propria giornata a sistemare alcuni sbagli che si sono commessi. Conoscere quali sono gli errori più comuni che si fanno quando si pulisce permette quindi di ottenere una casa splendente con la minore fatica possibile.

Ecco i 5 errori più comuni che si fanno quando si pulisce casa

I filtri dell’aspirapolvere: si tratta di un elettrodomestico che si utilizza tutti i giorni e che di conseguenza accumula una grande quantità di sporco. Se non si sostituiscono i filtri con una certa regolarità, l’aspirapolvere non svolgerà più la sua funzione e di conseguenza, anche se sembrerà di pulire, non si toglierà né la polvere né lo sporco da terra

errori quando pulisci
I guanti sono un must have delle pulizie casalinghe – biopianeta.it

La pulizia delle finestre: quando bisogna pulire i vetri delle finestre i momenti migliori per farlo sono la mattina presto oppure la sera, quando i raggi del sole non si riflettono direttamente sulle finestre stesse. In questo modo si evita che il calore del sole faccia evaporare subito i prodotti utilizzati e di conseguenza non si andrà a pulire nulla
Quando si rifà il letto: l’ideale è lasciare che il letto prenda aria per un po’ di tempo, visto che rifarlo subito dopo essersi alzati non permette all’umidità che si è creata sotto le lenzuola di arearsi e di conseguenza si crea un ambiente perfetto per gli acari e i batteri
Attenzione ai guanti: i guanti andrebbero sempre indossati, sia quando si lavano i piatti, sia quando si utilizzano altre sostanze e prodotti per pulire la casa, visto che altrimenti sul lungo periodo la pelle si rovinerà e si potranno avere dei problemi a livello cutaneo, facilmente prevenibili proprio grazie all’uso dei guanti
Da dove si iniziano le pulizie: quando si pulisce casa bisogna sempre partire dai ripiani più alti e poi scendere verso il basso, visto che quando si spolverano i mobili e le mensole inevitabilmente un po’ di polvere cadrà verso il basso e quindi bisogna passare l’aspirapolvere per ultimo così da raccogliere tutti i residui

Back to top button
Privacy