Salute e benessere

Allarme in Italia, i venti forti rendono estremamente aggressivo questo pericoloso insetto

Una minaccia mette in pericolo la nostra vita. I venti forti rendono estremamente aggressivo questo pericoloso insetto


Non c’è pace per l’umanità in questo periodo. Dopo la pandemia COVID-19 adesso arriva una nuovo e ben più fulmineo rischio per la salute. Si tratta di un insetto già pericoloso di per sé che diventa ancora più mortale perché irritato dai forti venti. Sta accadendo proprio ora, e potrebbe accadere anche nel bel Paese. Preoccupazione e incredulità tra gli abitanti. E che fare se si viene punti?

Da sempre una minaccia anche mortale, con questi cambiamenti climatici conviene pregare di non imbattercisi in questi giorni di brutto tempo. Si tratta di una specie piuttosto grande di insetti con le ali che ha già seminato molti morti in Gran Bretagna. Da quest’isola, a causa del maltempo, c’è quindi il rischio che si sposti in altri continenti dell’Europa, tra cui l’Italia. I prossimi mesi infatti saranno caratterizzati da forti venti e abbassamento della temperatura.

Paura e rabbia tra la cittadinanza già traumatizzata dalla scorsa pandemia. Questi insetti di solito fanno i nidi sugli alberi ma a causa del maltempo spesso hanno inviato a realizzarli sul terreno diventano una vera e propria minaccia per gli inesperti o impreparati cittadini. Il loro pinzo è pericoloso per tutti ma, in particolare, è mortale per chi ne è allergico. Difficili anche i soccorsi in caso di una sua puntura, che comunque devono essere veloci e competenti.

Per questi motivi, le autorità invitano, dunque, a tenere molto gli occhi aperti. Fate perciò tanta attenzione a dove mettete i piedi perché i cambiamenti climatici hanno reso questa specie ancora più aggressiva, e quindi meno incline a perdonare se vengono disturbati. Cerchiamo di capire meglio di quale insetto stiamo parlando.

Nuovo killer: ecco l’identik

Di grandi dimensioni e rumoroso, una volta che si arrabbia con qualcuno è assai difficile per la sua “vittima” riuscire a scappare. Giunto nel continente europeo grazie alla globalizzazione qualche anno fa, ha viaggiato in navi merci ed è arrivato già nel 2004 nel sud della Francia. Preoccupa la sua presenza sul nostro continente anche perché, oltre che per la salute umana, è una grande minaccia per quella dell’ambiente.

Allarme Italia insetto aggressivo
Allarme in Italia, i venti forti rendono estremamente aggressivo questo pericoloso insetto – Biopianeta.it

Pensate, infatti, che questo grosso insetto può mangiare anche 50 api al giorno. E considerate che le api sono una specie già a rischio estinzione e senza di loro non solo non avremo più il nostro famoso miele ma diventa anche impossibile impollinare moltissimi fiori e quindi avremo una drastica riduzione di cibo l’anno prossimo. Questo si potrebbe ripercuotere su tutta la catena alimentare con danni potenzialmente anche disastrosi. Che cosa possiamo fare per contrastare questa catastrofe imminente?

Innanzitutto occorre subito precisare che stiamo parlando di un insetto di per sé già pericolosissimo che è il calabrone cinese. Un animaletto ancora più pericoloso in questo periodo a causa dei forti venti che lo fanno sentire più stressato e quindi più incline ad attaccare. Im Gran Bretagna a suo tempo sono stati fatti degli “eserciti popolari” per identificarli e abbatterli. Che cosa succederà invece nel nostro paese? Non ci resta che vedere per capire.

Francesca Bedini

Redattrice da 20 anni, mi occupo di articoli di cronaca, lifestyle, medicina occidentale e orientale, sport, gossip, cinema e tv, cucina e alimentazione, natura e tanto altro ancora. La mia passione è il cibo e la sana alimentazione. Adoro la cucina italiana: il mio piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro.
Back to top button
Privacy