Salute e benessere

Allarme cimici in Italia, non mettere la candeggina sul materasso, non serve: le elimini solo così. Massima attenzione

Scopriamo in modo semplice ed efficace come dire addio per sempre alle cimici del letto. Il risultato è garantito!


Questi piccoli animaletti hanno iniziato a fare la loro comparsa in modo importante in tutta Italia. Sono piccoli animaletti rossi molto fastidiosi. Noi oggi ti vogliamo svelare i metodi completamente naturali per dirgli definitivamente addio.

Non ci servirà nulla di particolare, anzi. Molto probabilmente abbiamo già tutto l’occorrente in casa. Siete curiosi di sapere come utilizzarlo ma soprattutto cosa? Scorri le prossime righe per avere la risposta alle tue domande.

Cimici del letto addio per sempre

L’autunno è il periodo dove tornano le cimici da letto. Entrano dalle porte o dalle crepe nei muri e si vanno ad “accomodare” tra le lenzuola ed il nostro materasso. Hanno un colore che tende al rosso ed un corpo piatto. Sono senza ali. Questi insetti rientrano nella categoria delle Cimicidae e si nutrono di sangue.

Se ci pungono danno il via a delle reazioni allergiche simili alle punture delle zanzare. La loro vita media è di circa 4/6 mesi. In alcuni casi arrivano fino a 2 anni. Durante il giorno non le vediamo perché si nascondo nelle varie pieghe del lenzuolo mentre la sera, per via del nostro calore e dell’anidride carbonica escono allo scoperto e ci “attaccano”.

cimici addio dal letto e non solo
Come dirgli addio in modo semplice e naturale-Biopianeta.it

Come dicevamo prima i sintomi sono molto simili a quelli delle zanzare. Creano una macchia rossa con al centro un puntino bianco e possono gonfiarsi. Non sono mai da sole, almeno 3/4 vicine. Prudono molto e spariscono dopo un paio di giorni.

In alcuni casi possono creare delle vere infiammazioni o lesioni ed è bene rivolgersi al proprio medico. Ma come le vediamo? Sono molto piccole ma si vedono. Osserviamo bene vicino al cuscino o alla testata del letto. Ci saranno sicuramente piccole macchie di sangue perché le abbiamo schiacciate mentre dormivamo. Come possiamo eliminarle del tutto?

Queste cimici non vivono solamente nei letti ma le possiamo trovare anche nelle scatole di cartone o sopra i vestiti. Come prima cosa mettiamo sempre tutto in contenitori di plastica. Poi laviamo tutto con prodotti antibatterici. Passiamo anche l’aspirapolvere nei vari angoli di casa.

Se abbiamo le cimici sul letto, ovviamente laviamo federe e lenzuola poi passiamo ad iginizzare il materasso con prodotti antiparassitari e la vaporella se è in casa. Ma possiamo utilizzare anche i metodi che funzionano sempre, ovvero quelli della mitica nonna.

Se utilizziamo l’aglio, il suo odore le manderà via ed è anche un perfetto antiparassitario. Mettiamo qualche spicchio vicino alle finestre o negli angoli dove sono solite annidarsi. Anche l’olio di Neem è perfetto. Dobbiamo spruzzarlo sul materasso o sul cuscino. Oppure nei luoghi che pensiamo possano essere presenti.

Abbiamo in casa il tea tree oil? Ottimo ed il profumo intenso le manderà via. Utilizziamolo sulle zone che ci interessano, oppure uniamolo al detersivo per lavare. Ultimo consiglio ma non meno funzionale è il bicarbonato. Sappiamo benissimo che è perfetto come igienizzante. Quindi mettiamolo sul materasso e lasciamo agire per ben 24 ore.

Eliminiamo tutti i residui con l’aiuto dell’aspirapolvere. Se ovviamente la presenza delle cimici è molto importante possiamo sempre chiamare le ditte specializzate. E voi conoscevate questi metodi per dire addio alle cimici in modo completamente naturale?

Back to top button
Privacy