Salute e benessere

Alito d’aglio, il rimedio portentoso che lo neutralizza: ne basta un vasetto e risolvi subito

Esiste un rimedio efficace a contrastare l’alito cattivo causato dall’aglio: provalo e il risultato sarà garantito!


Si può dire che l’aglio è un ingrediente utilizzato in tutte le cucine del mondo. E’ presente nella cucina italiana ma è anche molto usato nella cucina del Medio Oriente. Il suo sapore è molto forte e caratteristico, con l’unico effetto collaterale di persistere nell’alito di chi lo mangia anche per le ore successive.

Perchè succede questo? L’aglio ha questo effetto per un motivo specifico legato sua composizione chimica. Quando viene tagliato o tritato esso rilascia dei composti. Tra questi ci sono i solfuri che sono proprio le sostanze responsabili del suo odore così caratteristico. Quando l’aglio raggiunge lo stomaco, i succhi gastrici continuano a scomporlo, rilasciando delle sostanze. La maggior parte di esse procede verso l’intestino. Una particolare molecola, chiamata allilmetil solfuro (AMS), passa attraverso la parete dello stomaco e entra nel flusso sanguigno. Mentre l’AMS circola attraverso i polmoni, attraversa le membrane responsabili dello scambio di ossigeno e anidride carbonica. Ecco perchè quando espiriamo, insieme all’anidride carbonica, rilasciamo piccole quantità di AMS. Questo effetto è persistente e può durare fino a 24 ore. Ma niente paura, esiste un rimedio!

Il rimedio definitivo

Un team di ricercatori presso l’Ohio State University ha condotto uno studio per affrontare questo problema. Gli studiosi hanno scoperto che lo yogurt bianco è in grado di neutralizzare quasi tutti i composti “volatili”.  Insomma, lo yogurt è una sorta di deodorante naturale!

lo yougrt greco è il deodorante contro l'alito d'aglio
Le proteine dello yogurt contrastano l’odore di aglio (biopianeta.it)

Il team di ricerca ha esaminato come l’aglio diffonde il suo odore. Essi poi hanno rilevato che lo yogurt bianco intero da solo è in grado di ridurre il 99% dei principali composti volatili dell’aglio crudo che causano gli odori. Questo grazie alle proteine e ai grassi contenuti nello yogurt bianco. Esse hanno la capacità di catturare le molecole odorose prima che si diffondano nell’aria.

Oltre allo yogurt bianco, il team di ricerca ha esaminato altri metodi per contrastare l’alito di aglio. È emerso che la semplice cottura dell’aglio in padella è sufficiente a ridurre significativamente la concentrazione dei composti volatili che causano gli odori. Inoltre, mangiare alimenti come mele, lattuga o menta piperita dopo aver consumato aglio crudo può ridurre in modo significativo la concentrazione di sottoprodotti dell’aglio nell’alito.

Tuttavia, lo yogurt, in particolare lo yogurt greco, si è dimostrato il rimedio più efficace grazie al suo profilo proteico più elevato!

Back to top button
Privacy