Salute e benessere

Tinta rossa pazzesca, addio parrucchiere: 5 alternative incredibili per un risultato da vero saloon(ma senza costi pazzi)

Vuoi tingerti di rosso senza dover per forza andare dal parrucchiere? Ecco tutte le alternative naturali che puoi provare!


L’estate è ormai alle nostre spalle, perchè non iniziare settembre con un colore di capelli diverso? La voglia di cambiare colore di capelli è un desiderio che spesso ci assale, una sorta di richiamo irresistibile a sperimentare nuove sfumature e a reinventare il nostro aspetto.

Il colore dei capelli può influire notevolmente sull’immagine che proiettiamo al mondo esterno e sulla percezione che abbiamo di noi stessi. Un cambio di colore può trasmettere un senso di freschezza, di rinascita, e può contribuire a rafforzare la nostra autostima. È un modo divertente ed espressivo di mettersi in gioco, di sentirsi diversi per un po’ e di abbracciare il potere della trasformazione. Hai mai pensato al rosso?

Capelli rossi: l’aiuto che viene direttamente dalla natura

Esistono diversi modi naturali per ottenere dei capelli rossi senza l’uso di tinture chimiche dannose. L’alloro, conosciuto principalmente per il suo utilizzo in cucina, è una pianta aromatica mediterranea che può rivelarsi un alleato prezioso anche per la bellezza dei tuoi capelli. Se sogni riflessi rossi dall’aspetto assolutamente naturale, puoi optare per questa pianta.

L’olio essenziale di alloro è il modo più efficace per sfruttare le sue proprietà per i capelli. Puoi mescolare alcune gocce di olio essenziale di alloro con un olio base come l’olio di cocco e massaggiarlo sul cuoio capelluto. Lascialo agire per almeno un’ora prima di lavare i capelli. In alternativa, prepara un infuso di alloro riscaldando alcune foglie in olio di cocco. Una volta raffreddato, applicalo sui capelli e il cuoio capelluto.

Rimedi per capelli
Hai mai provato l’alloro? (biopianeta.it)

L’henné è una tecnica ben nota che offre rottimi risultati, i quali variano in base al tempo di posa e al colore naturale dei tuoi capelli. Se desideri ottenere un rosso intenso, è essenziale utilizzare le polveri pure di Lawsonia inermis. Evita le miscele preconfezionate, poiché contengono spesso altre erbe che possono influire sul risultato.

Mescola le polveri di henné con acqua calda o tè alle erbe fino a ottenere una pasta densa. Copri la miscela e lasciala riposare per alcune ore o durante la notte. Applica la pasta uniformemente sui capelli puliti e asciutti. Assicurati di coprire completamente i capelli, dalla radice alle punte. Lascia in posa dai 30 minuti alle 4 ore, in base al rosso che vuoi ottenere. Sciacqua accuratamente i capelli con acqua fredda fino a quando l’acqua scorre chiara. Non usare shampoo nelle prime 48 ore.

Un altro metodo naturale è l’utilizzo di paprika e rosa canina. La paprika è ricca di vitamina C, che stimola la circolazione del cuoio capelluto e favorisce la crescita dei capelli. La rosa canina, d’altra parte, è famosa per le sue proprietà tintorie naturali. È particolarmente efficace nell’apportare un colore rosso vibrante ai capelli. In una ciotola in vetro, mescola due cucchiai di paprika in polvere con una quantità sufficiente di rosa canina essiccata da coprire i tuoi capelli.

Henné per capelli
L’henné è il più classico dei metodi (biopianeta.it)

Aggiungi abbastanza olio di cocco per creare una pasta densa e facilmente applicabile. Usa il pennello per applicare la miscela sui tuoi capelli, assicurandoti di coprire uniformemente ogni ciocca. Dopo aver applicato la miscela, copri i capelli con una cuffia per la doccia o una pellicola trasparente. Lascia riposare la miscela per almeno due ore, ma se vuoi un colore ancora più intenso, puoi lasciarla agire durante la notte.

Ancora, gli impacchi di birra sono un rimedio antico utilizzato fin dai tempi degli antichi egizi per migliorare la salute e l’aspetto dei capelli. Questo trattamento è particolarmente efficace per le persone con capelli castani dai toni scuri, poiché può regalare loro splendidi riflessi ramati.

In un contenitore, versate la birra a temperatura ambiente, lasciatela così per un pò per eliminare l’anidrite carbonica presente. Prima di applicare gli impacchi di birra, assicuratevi che i vostri capelli siano puliti e asciutti. Dividete i capelli in sezioni per facilitare l’applicazione. Usando un pennello o le dita, distribuite uniformemente la birra. Tenete i capelli nell’asciugamano per 30 minuti e poi asciugateli al sole per un risultato migliore.

Infine, l’impacco di tè nero e cannella per capelli è una soluzione ideale, soprattutto per chi ha capelli scuri, poiché è in grado di conferire bellissimi riflessi rossi scuri o ramati, a seconda del colore di partenza. Metti 2 bustine di tè nero in una tazza d’acqua calda e lasciale in infusione per circa 15 minuti. Aggiungi 2 cucchiai di cannella in polvere all’infuso di tè e mescola bene fino a ottenere una miscela uniforme.

Applica l’impacco di tè nero e cannella uniformemente su tutti i capelli. Assicurati di coprire completamente ogni ciocca. Avvolgi i capelli in un asciugamano caldo e lascia l’impacco in posa per almeno 2 ore. Puoi anche lasciarlo agire durante la notte per risultati più intensi. Dopo il tempo di posa, risciacqua abbondantemente i capelli con acqua tiepida. Non usare shampoo in questa fase.

Speriamo di averti aiutato con i nostri consigli e buon cambiamento di colore!

Back to top button
Privacy