Curiosità

Shein, vuoi spendere ancora meno quando acquisti? Ecco le dritte che ti salvano il portafoglio

Shein spopola tra le app di shopping sia grazie ai prodotti offerti, sia ai prezzi davvero bassi. E si può spendere ancora meno con qualche accortezza.


Fondato da Chris Xu nel 2008, il sito di shopping cinese Shein è nato con l’intenzione di favorire gli acquisti di articoli di abbigliamento e per la casa anche da parte di chi non poteva permettersi di spendere grosse cifre per generi che sicuramente non sono di prima necessità.

Il sito Shein ha anche un’applicazione che può essere scaricata sia su App Store che su Google PlayStore e che offre una serie di vantaggi per chi la utilizza per i suoi acquisti. Ovviamente tutto lo shopping di Shein si svolge esclusivamente online, ma nel tempo sono sorti dei pop-up store (negozi temporanei) a Barcellona e Parigi, e anche a Roma lo scorso anno dove è stato aperto per poche settimane.

Ma anche se è bello andare per negozi, il fascino dello shopping su Shein risiede proprio nel farlo online, spaziare fra le varie sezioni dell’e-commerce e scegliere tra migliaia di capi e articoli quello che in quel preciso momento ci stuzzica la fantasia e ci piace da indossare. Quanto ai prezzi, sono molto più bassi della media di ogni altra app, e ci sono anche dei modi per spendere ancora di meno.

Saldi, newsletter e programma punti: ecco come risparmiare su Shein

Nonostante i prezzi già bassi, Shein offre alla sua clientela anche una serie di ribassi e sconti che permettono ad esempio di rinnovare parzialmente il guardaroba con una spesa minima. Basta ovviamente sapere dove andare a cercare.

Risparmiare con Shein si può
Shein, prezzi bassi e ancora più bassi – BioPianeta.it

Il primo angolino di Shein dove andare a guardare è naturalmente la sezione Saldi: i capi già low cost sono ulteriormente scontati anche fino al 60% e si tratta solitamente di occasioni a tempo determinato. Quindi a fronte di una estrema velocità nell’effettuare l’ordine, si può guadagnare una serie di capi a prezzi ridicoli. Ci sono poi i famosi Coupon di Shein, che offrono uno sconto aggiuntivo sul totale dell’ordine a seconda della cifra raggiunta: dal 15% sul totale, passando per il 20%, si arriva fino al 25% per ordini di una certa levatura.

Con Shein è anche possibile accumulare punti spesa in base agli ordini e, una volta accumulata una certa cifra di punti, si possono ottenere dei buoni spesa e degli sconti. Come per tutte le app che si rispettino, poi, Shein offre la possibilità di accumulare punti e sconti rispondendo a qualche sondaggio o semplicemente iscrivendosi alla newsletter. Insomma, tutto da guadagnare da questa app di shopping che sta conquistando il mondo.

Back to top button
Privacy