Salute e benessere

Plogging: l’iniziativa di vari Paesi che aiuta a tenerti in forma e all’ambiente

Si chiama plogging e si è diffusa in vari paesi. Ti tieni in forma e contribuisci a salvaguarsa l’ambiente. Ma di cosa si tratta?


Sport e salvaguardia dell’ambiente, un connubio davvero perfetto. Tutto ciò grazie a questa nuova disciplina, chiamata plogging che è arrivata dalla Svezia ma è spopolata in tantissimi altri paesi europei. Ma in cosa consiste?

Sostanzialmente si tratta di un’attività fisica che si svolgerebbe all’aperto, e che consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano lungo il cammino, mentre si fa jogging o altre attività. Ma scopriamo qualcosa in più su questa disciplina.

Plogging, l’iniziativa che aiuta a tenersi in forma salvaguardando l’ambiente

Dalla Svezia si è diffusa una pratica, chiamata appunto plogging. Come abbiamo detto, consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano proprio lungo il cammino, mentre si fa jogging o altre attività, all’aperto. L’idea è la seguente, ovvero ottimizzare il tempo che si impiega per fare attività fisica, facendo qualcosa di concreto per l’ambiente ed il luogo in cui si vive.

Plogging aiuta a tenerti in forma e all’ambiente
plogging (biopianeta.it) (foto: ansa.it)

Il termine è formato dalla parola svedese plocka upp che vuol dire raccogliere e dell’inglese jogging. Ad inventare il termine è stato Erik Ahlstrom, il quale già nel 2016 prima ancora di trasferirsi in un’altra città decise di ripulire la zona dove era solito allenarsi.

Ma quali sono i benefici di questa disciplina? Innanzitutto è un ottimo antistress, proprio come tutte le altre attività cardio. Durante lo svolgimento di questa disciplina si accelera il battito cardiaco provocando il rilascio delle endorfine che non fanno altro che migliorare l’umore.

Il Plogging fa anche consumare tante energie, di conseguenza fa dimagrire. Si stima che praticare una mezz’ora di jogging svolgendo nel contempo anche la raccolta di rifiuti permette ad una persona di poter consumare fino a 288 calorie. Ma non finisce qui, visto che questa disciplina aumenta anche l’autostima e infonde maggiore fiducia in se stessi.

Come fare plogging? E’ necessario essere abbastanza allenati per riuscire a correre tanto. Serve munirsi di scarpe da running, di un abbigliamento sportivo, una borsa dove poter mettere i rifiuti che si raccoglieranno per strada ed un paio di guanti da lavoro, per non toccare i rifiuti con le mani.

Si può svolgere questa attività fisica da soli oppure in compagnia. Nel momento in cui si raccolgono i rifiuti da terra, consigliato accovacciarsi le gambe o piegarsi su una gamba, in modo da allenare i muscoli dell’anca, delle caviglie e dell’adduttore.

Back to top button
Privacy