Curiosità

Pennelli da trucco, ecco come si puliscono: il metodo dei make up artist

Hai i pennelli del trucco sempre sporchi? Non più con questo metodo infallibile da vero esperto: lo fanno anche i make up artist.


Che bello il make up! Un mondo libero in cui usare i colori per esprimere tutta la propria personalità ed imprimerla sulla pelle, sul viso, sugli occhi, sulle labbra. Giocare con le diverse nuance e con le geometrie per esprimere al meglio l’originalità della propria personale visione del mondo dei trucchi. C’è chi prende il momento del make up davanti allo specchio come un quotidiano rituale di relax, al pari della meditazione.

Tutto molto bello. Peccato che poi, proprio come in cucina, tutto ciò che viene usato si sporca e deve poi anche essere pulito, prima o poi. Pennelli e spugnette sono senza dubbio tra gli strumenti più usati e anche, di conseguenza, quelli che si sporcano di più e che sono anche i più complicati da pulire. Ma come fanno i make up artist ad averli sempre puliti?

Come fanno i make up artist ad avere i pennelli sempre puliti? Il metodo infallibile che dovresti usare anche tu

I make up artist di pennelli ne usano decine, magari anche in una stessa sessione e non possono certo permettersi di averli sporchi, dato che sono essenzialmente gli strumenti del loro mestiere. Noi comuni mortali, spesso, ci possiamo dimenticare di pulirli per qualche settimana ma arriva comunque un momento in cui dobbiamo lavare i pennelli a tutti i costi. Passarli sotto l’acqua non basterà: ecco come devi fare da oggi in poi.

come pulire i pennelli come un vero make up artist
Come pulire i pennelli da trucco come un professionista – Biopianeta.it

Il trucco, spesso realizzato con materiali grassi e oleosi, tende ad incrostarsi sulle setole del pennello e diventa sempre più difficile, poi, eliminarlo. Innanzitutto esistono prodotti specifici che potete acquistare su Amazon oppure nei rivenditori online delle specifiche marche, realizzati apposta per la pulizia dei pennelli. Ne esistono di tanti brand come Mac o Nyx – anche noti marchi di make up molto diffusi.

Esistono poi dei macchinari realizzati apposta per lavare e asciugare i vostri pennelli in pochissimi minuti. Ne esistono, anche in questo caso, di tanti tipi e prezzi e nella maggior parte dei casi sono molto semplici da usare, per ottenere risultati sicuramente migliori che con una veloce passata sotto l’acqua. La domanda rimane una: ogni quanto vanno puliti? In realtà è sufficiente una volta alla settimana, a meno che non siate davvero dei make up artist.

Back to top button
Privacy