Curiosità

Make up perfetto per tornare a scuola: tutti i passaggi per farlo leggero ma impeccabile

Il primo giorno di scuola perfetto con il giusto trucco per valorizzarsi al meglio senza strafare: tutti i passaggi 


Sta per ritornare il primo giorno di scuola e tutto sembra essere pronto, ma il make-up? Prima anno delle superiori? Ultimo anno ed esame di maturità in vista? L’anno scolastico sta per aprirsi e sarà una fantastica avventura da vivere con serenità e portare a casa un bagaglio pieno di conoscenze. L’adolescenza è un momento fondamentale della crescita nonché molto molto delicato. Ecco perché si rende necessario cercare di andare in contro a tutto ciò che può risultare imbarazzante o creare ansia.

La pelle, è normale, spesso non è perfetta con i tantissimi sbalzi ormonali che questa fase comporta, ma alcuni suggerimenti possono far vivere con maggiore sicurezza i giorni di scuola. Fondamentale seguire una skin care routine che non sia troppo aggressiva, adatta, insomma, alla propria tipologia di pelle. Sì a detergenti, scrub, creme e sieri. Il trucco deve essere ben studiato.

No agli eccessi, sì ad un make up luminoso e studiato nei minimi dettagli

Less is more, meglio togliere che aggiungere e risultare eccessivi. Essere giovani comporta una bellezza del tutto naturale, che va valorizzata e non coperta.

makeup scuola
Make up perfetto per tornare a scuola: tutti i passaggi biopianeta.it

Sommersa, insomma, da chili e chili di trucco. Vanno valorizzati i lineamenti, enfatizzati gli occhi, indossando il miglior sorriso. Innanzitutto, iniziare dalla base che deve essere super naturale e luminosa, meglio una BB Cream, che possa fare sia da crema che da tinta leggermente colorando.

Scegliere finitura normale per le pelli normali, matte per quelle che tendono al grasso e luminosa per quelle tendenzialmente secche. Una matita marrone opaca nella rima inferiore o messo come eyeliner sulla palpebra mobile, restando molto attaccati alle ciglia e finendo il tuto con del mascara.

Sulle guancia un po’ di blush e sulle labbra un gloss lucido per mettere in risalto bocca e denti. Il correttore solo se necessario e della nuance giusta per coprire le discromie. Meglio evitare di aggiungere troppi strati di prodotto, se non necessario.

Per le labbra è possibile optare anche per una tinta nude della nuance giusta, così da creare un effetto naturale, ma di impatto. Una punta di correttore all’altezza dei due dotti lacrimali, arco di cupido e punta del naso per rendere tutto più luminoso. Una matita color burro nella rima inferiore, soprattutto se si hanno occhi infossati e incappucciati. Mai eccedere con neri intensi per gli occhi o colori sgargianti o rossetti fluo o troppo scuri.

Back to top button
Privacy