Sustainability Life

Le tazze bianche dopo un po’ fanno le macchie di tè e caffè sul fondo? Così torneranno come nuove

Capita anche a te di avere le tazze macchiate sul fondo da tè o caffè? Ecco cosa puoi fare per far sparire gli aloni


Chi è che non ha almeno una tazza con una macchia o un alone dovuto al caffè o al tè? Questo è un problema comune, il quale colpisce soprattutto le tazze di colore bianco o comunque molto chiaro. Ad accentuare tutto ciò, c’è l’abitudine da parte di molti di non lavarle subito dopo aver bevuto il contenuto, il che non fa altro che peggiorare la situazione.

Ovviamente non è piacevole vedere queste chiazze nella tazza e, anche se noi sappiamo di averla pulita, ci sembra sempre di bere da una tazza sporca. Lavare e sfregare a più non posso, però, non fa sì che si tolga. C’è un metodo naturale, e sottovalutato, che invece sembra far miracoli.

Come possiamo levare le macchie di tè o caffè dalla nostra tazza preferita in modo facile e naturale

Come abbiamo detto le macchie di tè o caffè nelle tazze sono difficili da eliminare, possiamo strofinare con spugnette abrasive e detersivo quanto vogliamo ma la macchia rimarrà sempre lì ben visibile. L’unica cosa che otterremo è graffiare la stoviglia e renderla così porosa che nuove macchie si aggiungeranno alle preesistenti! Invece esiste un modo, assolutamente naturale ed economico per risolvere il problema.

La tua tazza preferita è ingiallita dal caffè? Ecco cosa devi fare
Ecco il metodo naturale ed economico per sbiancare la tua tazza preferita – biopianeta.it

Questa sostanza risolutrice del problema l’abbiamo tutti in casa. È utile come antiacido e lievitante, ma anche per le pulizie della casa e per eliminare gli odori. Si tratta del bicarbonato di sodio. Tutti ne hanno una scatola in dispensa e le sue proprietà, ormai lo sappiamo tutti, sono molteplici. Tra le tante qualità c’è appunto quella di sbiancante.

Mischiandolo quindi con un po’ d’acqua, potremo formare una specie di pasta abrasiva. Mettiamo poi un cucchiaino di bicarbonato nella tazza, con una spugnetta e un po’ di acqua strofiniamo bene il fondo e le pareti.

A seconda della grandezza della stoviglia, regoliamoci con la quantità di bicarbonato e lasciamolo poi agire per qualche minuto. Quindi, procediamo a sciacquare bene sotto l’acqua ed ecco che il risultato vi lascerà senza parole: la tazza sarà perfettamente pulita e soprattutto di un bianco immacolato. Tale metodo può essere applicato anche su piatti di porcellana che, per via di cibi acidi, tendono anch’essi a macchiarsi spesso e volentieri.

Back to top button
Privacy