Salute e benessere

Fa davvero bene bere un bicchiere di aceto di mele al mattino? La verità secondo gli esperti

Bere aceto al mattino fa davvero bene o è solo una bufala? La risposta dell’esperto non lascia alcun dubbio


I media ci inondano ogni giorno di informazioni su qualsiasi argomento, in special modo per tutto quello che riguarda il benessere e la salute del corpo; i consigli per dimagrire sono in cima alla lista! D’altra parte tutti siamo alla ricerca della forma perfetta e del benessere psicofisico quindi le informazioni che riguardano queste tematiche sono le più gettonate.

L’aceto di mele in questi ultimi anni è molto in auge, è un condimento che nella tradizione culinaria italiana non veniva molto usato ma ora spesso è presente anche in ricette tradizionali. Si ricava dalla fermentazione del mosto di mele, il procedimento è lo stesso di quello di vino che usiamo comunemente. Durante questo processo gli zuccheri, contenuti nelle mele, si trasformano in acido acetico. Ci dicono i nutrizionisti, che a seguito di studi fatti, si è accertata la capacità, dell’aceto in generale, di rallentare l’assimilazione dei grassi e degli zuccheri e di farci sentire più sazi. Inoltre l’aceto di mele ha pochissime calorie e contiene potassio e magnesio, minerali che sappiamo quanto siano utili al nostro organismo.

Siamo sicuri che bere aceto di mele ci aiuta a stare bene? Cosa dicono i nutrizionisti

In questi ultimo periodo, su TikTok in particolare, si possono vedere centinaia di video che esaltano le qualità dimagranti e salutari dell’aceto di mele. Qualche goccia diluita in un bicchiere d’acqua sembra sia una panacea per tantissimi problemi. Riduce il senso di fame, accelera il metabolismo facendoci dimagrire, riduce il grasso e, addirittura, spegne il bruciore di stomaco. Si consiglia, in certi casi, di assumerlo prima di ogni pasto proprio  per queste sue qualità. Quanto ci sarà di vero in tutto questo?

Bere aceto di mele al mattino-Attenzione
Bere aceto di mele ci fa dimagrire? Ecco cosa dicono gli esperti – biopianeta.it

Come abbiamo detto, bere l’aceto di mele viene consigliato sui social soprattutto per il suo effetto dimagrante. Secondo un nutrizionista, però, la presunta qualità dell’aceto di farci perdere peso, non è stata accertata dal punto di vista medico. Gli studi condotti sono stati portati avanti sugli animali e non sull’uomo. Sappiamo che i ratti, che hanno disturbi metabolici dovuti all’assunzione di cibi grassi, hanno avuto dei benefici per l’effetto saziante dell’aceto e per la capacità di ridurre grassi e zuccheri ma sono studi che non valgono per gli esseri umani.

Gli studi clinici devono essere portati avanti a  lungo termine per stabilire una certezza. Sicuramente non c’è nessuna prova sufficiente che ci assicuri il potere dimagrante dell’aceto di mele. Anche per quanto riguarda i benefici per lo stomaco, bisogna fare attenzione perché l’assunzione di aceto potrebbe procurare un peggioramento del bruciore, perché l’acido acetico alla lunga può erodere le pareti dell’esofago. Ci ricorda anche l’esperto che assunto tutti i giorni l’aceto intacca lo smalto dei denti e favorisce i problemi di stipsi.

Back to top button
Privacy