Salute e benessere

Come rigenerare i capelli dopo l’estate: i consigli dalla riuscita certa

Rigenerare i capelli dopo l’estate è necessario: ecco i consigli per tornare ad avere una capigliatura sana e lucente


Si sa, in estate il sole, la salsedine ed il vento mettono a dura prova i nostri capelli. Non è un caso che durante i mesi estivi i nostri capelli appaiano più secchi, spenti e sfibrati. Sicuramente la cosa migliore sarebbe prendersene cura man mano, ogni giorno con i prodotti appositi, utilizzando dei prodotti solari con filtro UV per capelli e balsami idratanti dopo lo shampoo.

Tutto ciò come base preventiva, eppure nonostante questo i nostri capelli ne risentono tanto. Per questo motivo, essendo oggi alla fine dell’estate, vogliamo darvi degli utili suggerimenti per nutrire i vostri capelli e rigenerare la vostra capigliatura dopo, ottenendo dei risultati davvero straordinari.

Come rigenerare i capelli dopo l’estate

La prima cosa da fare è scegliere uno shampoo fortificante e nutriente, preferibilmente uno arricchito con olio di avocado, olio di oliva o di karitè. Il primo va a nutrire in profondità, il secondo ne esalta la brillantezza ed il terzo previene le doppie punte, riparando i capelli fragili. Il secondo consiglio è di cambiare balsamo, scegliendo una formula ancora più nutriente e più liquida. Essendo i vostri capelli spenti e secchi, almeno un paio di volte alla settimana, fate degli impacchi con sostanze nutrienti come olio di mandorle, avena e karité.

 i consigli per un'ottima riuscita e avere una capigliatura sana e lucente
cura dei capelli cconsigli (biopianeta.it) ( foto: ansa.it)

Lasciate il prodotto agire per 5-10 minuti subito dopo aver fatto lo shampoo, avvolgendo i vostri capelli nella pellicola trasparente. Utilizzate anche gli oli nutrienti, come quello di mandorla, jojoba, argan e semi di lino. Questi saranno un’ottima soluzione per nutrire i vostri capelli, rendendoli setosi e morbidi al tatto. Applicate questi oli nutrienti sui capelli ancora umidi e lasciate agire per circa 30 minuti.

E’ anche necessario applicare un siero nutritivo, per donare lucentezza e per combattere le doppie punte. Questo siero andrà ad agire come una guina protettiva e andrà ad idratare in profondità. Ricordate che il siero si applica sui capelli bagnati o asciutti, e lo potete utilizzare anche più volte al giorno.

Se i vostri capelli sono particolarmente danneggiati, effettuate un taglio che andrà a ristrutturare tutto. Ovviamente affidati sempre al vostro parrucchiere di fiducia, che valuterà i danni e vi consiglierà il taglio più adatto alla vostra situazione. Seguendo questi brevi passaggi, in poche mosse avrete dei capelli davvero lucenti, sani e morbidi al tatto. 

Back to top button
Privacy