Curiosità

Bon Bon al cioccolato: la ricetta del dessert fresco, veloce e con pochissime calorie

Una ricetta semplice e veloce per tutti gli amanti del cioccolato: un bon bon tira l’altro e tutta la famiglia sarà soddisfatta!


Al cioccolato, si sa, è difficile dire di no. I golosi di tutto il mondo sanno sempre quand’è il momento di concedersi un bel pezzo di cioccolata, che si tratti di fondente, latte, nocciola, gianduia o qualsiasi altra combinazione disponibile sul mercato. E ce ne sono proprio tante. Non solo, infatti, questo dolce senza tempo è ottimo da gustare così com’è, ma può essere protagonista di dessert iconici di ogni genere: dai dolci al cucchiaio, alle torte, alle caramelle.

Perché dunque non cimentarsi in un fine pasto freschissimo, veloce e pure con poche calorie, che non guasta? Rimanere in forma non vuol dire per forza rinunciare al gusto e grazie a questa ricetta anche chi è a dieta e non vuole esagerare, può godersi un dolce davvero incredibile e pratico da preparare. Ecco come farlo.

I bon bon al cioccolato fondente che ti faranno impazzire: uno tira l’altro

Questi bon bon hanno come protagonista il cioccolato fondente, il re tra le varietà disponibili e anche il meno calorico. Naturalmente potete decidere la percentuale di cacao: più è puro, più sarà dietetico ma anche più amaro. Se, invece, della linea vi importa poco potete farne una versione più golosa scegliendo quello al latte o bianco.

bon bon al cioccolato fondente: la ricetta
Tante varianti per questa ricetta – Biopianeta.it

Ingredienti

  • 200 grammi di cioccolato fondente
  • 100 ml di succo d’arancia
  • 200 grammi di biscotti
  • zucchero di canna q.b.

Procedimento

  1. Iniziate preparando i biscotti, che dovranno essere secchi. Frullateli in un mixer fino a ridurli in polvere.
  2. A parte prendete un’arancia, spremetela e ricavate 100 ml circa di succo. Filtratelo per eliminare i residui in eccesso e i pezzi più grandi.
  3. Ora è il momento di maneggiare il cioccolato! Tagliatelo a pezzi non troppo piccoli, in maniera grossolana e scioglietelo a bagnomaria finché non sarà completamente liquido.
  4. Unite insieme cioccolato e arancia mescolando con cura in modo da incorporare per bene i due liquidi e renderli cremosi.
  5. Unite, infine, i biscotti frullati e create una pasta abbastanza morbida e malleabile per poter creare delle pepite di circa 2 cm di diametro.
  6. Preparate una ciotola con lo zucchero di canna.
  7. Create con le mani le palline fatele rotolare nello zucchero di canna.

Puoi creare tante varianti con questa ricetta: prova ad usare la granella di nocciole al posto dello zucchero o la farina di cocco e vedrai che bontà!

Back to top button
Privacy