Salute e benessere

A settembre i capelli iniziano a cadere: prova questi rimedi, funzionano tutti

È questo il momento della caduta dei capelli, quando arriva settembre prova questi rimedi: funzionano davvero


Settembre rappresenta da sempre il mese in cui finisce la stagione più bella e attesa dell’anno: l’estate. Le temperature iniziano a salire, soprattutto di sera, e uscire con t-shirt e indumenti leggeri diventa sempre più raro.

Durante questo cambio di stagione, però, oltre all’abbassamento delle temperature avviene un altro fenomeno particolarmente impattante: i capelli iniziano a cadere. Si tratta di una situazione normale e ampiamente prevista, che però può portare a disagio e altri tipi di problemi. Tuttavia, possiamo garantirti che esistono alcuni rimedi che devi assolutamente provare e che funzionano davvero. Ecco quali sono.

I capelli iniziano a cadere a settembre? Ecco i rimedi

Negli ultimi anni la ricerca che indaga sulla caduta dei capelli ha fatto passi da gigante, elaborando nuove soluzioni e rimedi davvero efficaci. La caduta dei capelli autunnale, che inizia durante il mese di  settembre, è uno dei fenomeni che, più di tutti, impatta sul nostro cuoio capelluto e sulla quantità di capelli. In questi casi esistono rimedi, ma è bene ricordare che, nel caso di caduta patologica, è sempre importante consultare il dermatologo per avere consigli su come muoversi. Ma andiamo subito al dunque.

Trattamenti anticaduta
Ecco alcuni consigli per curare i tuoi capelli – BioPianeta

Uno dei primi rimedi  è certamente quello delle fiale anticaduta. Si tratta del rimedio più semplice da attuare e anche meno costoso. Applicare le fiale, paradossalmente, si rivela ancora più importante in fase preventiva, quando il diradamento dei capelli è appena accennato. Tra le migliori fiale anticaduta troviamo “Biothimus AC Active”, una cura intensiva consigliata particolarmente per le donne che aiuta a stimolare l’attività cellulare del bulbo pilifero. Da provare anche le fiale di Crescina Mito, di Labo Suisse. Grazie alla sua formula a base di cisteina e lisina, riesce a contrastare la caduta dei capelli agendo direttamente sui folllicoli ancora non completamente atrofizzati.

Un altro rimedio particolarmente utile sono gli integratori, che permettono di ricevere quel nutrimento utile a contrastare il diradamento dei capelli. Il primo che consigliamo è l”integratore Annurkap orosolubile. Si tratta di bustine in polvere da sciogliere in bocca senza necessità di acqua. Prodotto ideale per chi ha necessità di assumerlo fuori di casa o in viaggio. Consigliate anche le compresse “Nova Genina” di Bioscalin che, grazie ai suoi ingredienti a base di carciofo, rischi, glarutina e rutina, forniscono importanti nutrienti per avere capelli sani. In ultimo, è importante utilizza uno shampoo fortificante. Tra i migliori troviamo “Fortify” di Lazarigue, a base lavante da utilizzare insieme ad altri prodotti anticaduta, come le fiale e gli integratori.

Back to top button
Privacy