Salute e benessere

Proteggiti da funghi e verruche ai piedi: i consigli e rimedi da usare in estate

Con la stagione estiva ormai nel pieno, il pericolo di funghi e verruche è decisamente amplificato: consigli e rimedi per tale problema


L’estate è una stagione meravigliosa, ma il caldo e l’umidità possono creare l’ambiente ideale per la proliferazione di funghi e verruche ai piedi. Questi fastidi non solo possono essere sgradevoli, ma anche fastidiosi da trattare. Ecco perché è importante prendere le giuste precauzioni per proteggere i tuoi piedi.

Le micosi, causate da funghi, possono colpire diverse parti del corpo, tra cui i piedi, le unghie e l’area inguinale. Le verruche, invece, sono causate dal papillomavirus umano (HPV) e possono apparire su mani, piedi e altre zone cutanee.

I consigli essenziali per la cura dei piedi

Una delle migliori misure preventive è indossare calzature traspiranti. Le scarpe chiuse e prive di adeguata ventilazione possono intrappolare l’umidità, favorendo la crescita dei funghi. Scegli scarpe realizzate con materiali traspiranti e assicurati di cambiarle spesso, permettendo ai tuoi piedi di rimanere asciutti. Oltre a indossare scarpe e abiti adeguati, applicate sempre una protezione solare ad ampio spettro prima di esporvi al sole. La pelle danneggiata dal sole è più vulnerabile alle infezioni fungine. Optate per cappelli a tesa larga e occhiali da sole per fornire ulteriore copertura alle zone più sensibili, come il viso e il collo.

Piedi e funghi
In estate pensa al benessere sei tuoi piedi (Biopianeta.it)

Mantenere i piedi asciutti è fondamentale per prevenire l’insorgenza di funghi. Dopo un tuffo in piscina o al mare, è importante sciacquarsi accuratamente per rimuovere il cloro o il sale che possono irritare la pelle e favorire lo sviluppo delle micosi. Asciugatevi delicatamente senza strofinare e lasciate che la pelle si asciughi completamente prima di indossare i vestiti. Le verruche sono causate da virus e possono diffondersi facilmente in luoghi umidi e affollati, come piscine e spogliatoi pubblici. Indossate sempre ciabatte o sandali quando siete in questi ambienti per ridurre il rischio di contagio.

Sebbene la prevenzione sia importante, potresti comunque trovarsi a combattere funghi o verruche ai piedi. L’olio dell’albero del tè è noto per le sue proprietà antifunginee antibatteriche. Mescola alcune gocce di olio dell’albero del tè con un olio vettore come l’olio di cocco e applicalo alle zone interessate due volte al giorno. Questo rimedio naturale potrebbe aiutare a combattere i funghi.

L’aceto di mele è un altro rimedio naturale con proprietà antifunginee. Diluiscilo con acqua in parti uguali e immergi i tuoi piedi nella soluzione per circa 15 minuti al giorno. L’acidità dell’aceto può creare un ambiente sfavorevole per i funghi e le verruche. Anche l’aglio è un rimedio naturale utile. Schiacciate uno spicchio d’aglio e mescolatelo con olio di cocco per creare una pasta. Applicate sulla zona colpita e coprite con una garza. Lasciate agire per qualche ora prima di sciacquare.

Nonostante questi suggerimenti possano aiutare a prevenire e trattare le micosi e le verruche, è importante consultare un medico o un dermatologo se i sintomi persistono o peggiorano. Un professionista può fornirvi una diagnosi accurata e consigliare il trattamento più adatto alla vostra situazione.

Back to top button
Privacy