Curiosità

È nato il primo esemplare di giraffa senza macchie: ecco di che colore è

Un cucciolo di giraffa molto particolare? È nata allo zoo e ha il manto dotato di un solo colore senza le caratteristiche macchie


Capita spesso che la natura ci sorprenda e ci permetta di creare e di vivere delle vere e proprie avventure. Ogni giorno è in grado di stupirci sempre di più con alcuni avvenimenti considerati veramente unici e speciale. Ed è esattamente quello che è successo nello zoo di Brights, nello Stato americano del Tennessee.

Questo luogo, come tanti altri sulla Terra, ospita degli animali molto speciali. Di quelli che spesso per vederli bisognerebbe andare dall’altra parte del mondo. Così, chi non può permettersi una safari in Africa, ad esempio, sceglie di visitare uno zoo e di vedere questi stupendi animali da vicino, anche se in cattività. Qui però, proprio nello zoo di Brights è nato un cucciolo di giraffa più unico che raro!

La piccola giraffa nata senza macchie: come mai? E com’è il suo manto?

Capita spesso, anzi è ciò che molti si augurano, che gli animali negli zoo si accoppino dando vita a nuovi cuccioli. Certo, si tratterà di animali nati e cresciuti in cattività, ma questo può essere fondamentale per tutti quegli esemplari che sono – ad esempio – in via di estinzione. Le giraffe, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, stanno sparendo sempre più rapidamente.

Come mai questa giraffa è nata senza macchie?
Cosa è successo a questa giraffa – Biopianeta.it

Episodi di bracconaggio, così come una distruzione da parte dell’uomo delle terre dove vive, sono gli esempi più chiari e semplici della nostra azione malevola ai danni di questi animali innocenti. Ed è anche colpa nostra se, per evitare che spariscano per sempre alcuni esemplari devono vivere negli zoo per assicurarsi la sopravvivenza. Alle volte però, va detto, non tutto il male vien per nuocere perché se non ci fosse stata una giraffa in uno zoo non avremmo mai conosciuto la sua cucciolina, una giraffa senza le sue caratteristiche macchie.

Nata il 31 luglio la piccola giraffa è una femmina e, dopo pochi istanti dalla sua nascita, gli studiosi dello zoo hanno subito notato che c’era qualcosa di diverso: non aveva le sue caratteristiche macchie! La cucciola è tutta marrone. Ovviamente lo zoo ha subito pensato alla potenzialità in termini di interesse da parte dei turisti. Tutti vorranno vedere la giraffina senza macchie e questo non potrà che portare un grande introito per lo zoo. La struttura ha già indetto una sorta di sondaggio per trovarle un  nome e i cittadini stanno partecipando in massa.

Ma come mai non ha il manto dotato del suo caratteristico colore? Gli animali che vivono in libertà generalmente hanno una tipologia di colore specifica che assolve a qualche particolare funzione. Distrarre i predatori, attirare una compagna, mimetizzarsi… il fatto che questa giraffina non ne sia più dotata potrebbe essere una semplice “problema” genetico, oppure un primo passo verso un’evoluzione per quegli animali che ormai vivono solo in cattività. Sicuramente gli scienziati studieranno meglio la piccola giraffa senza macchie e, piano piano, si capirà come mai ci sia stata questa mutazione genetica.

Back to top button
Privacy