Salute e benessere

Ammoniaca, un prodotto indispensabile in casa: come usarla in sicurezza per evitare pericolose intossicazioni

Usi spesso l’ammoniaca? Un prodotto davvero indispensabile per la casa, ma bisogna utilizzarlo correttamente per evitare intossicazioni


Per le pulizie di casa si spendono, ogni mese, tantissimi soldi. Quando ci ritroviamo a girovagare per i negozi di detersivi, ci ritroviamo ad uscire da lì con il carrello strapieno di oggetti e prodotti da portare casa, ognuno con una sua funzione ben specifica. Tra i diversi prodotti che acquistiamo vi sono anche quelli utilissimi per la pulizia di diversi oggetti, tra cui l’ammoniaca.

Se utilizzi in questo modo l’ammoniaca, sarà un vero successone: ecco cosa bisogna fare

Come sappiamo, l’ammoniaca è un prodotto molto utilizzato, soprattutto in ambito domestico, in particolare nelle pulizie di tutta la casa. Ma possiede un odore molto forte, che spesso fa lacrimare gli occhi, irritare la gola e sentire davvero male. Ecco perché bisogna saperla utilizzare con cautela, evitando così l’insorgere di allergie o intossicazioni molto gravi. Dunque, vediamo insieme come utilizzarla responsabilmente e soprattutto per cosa poterla utilizzare.

utilizzare bene ammoniaca
Come poter utilizzare al meglio l’ ammoniaca ed evitare intossicazioni pericolose (Biopianeta.it)

La prima cosa da sapere è che l’ammoniaca non va mai utilizzata assoluta, ma sempre diluita con dell’acqua. Il suo odore è molto forte da sopportare e la sua consistenza è davvero unica. Per far sì che possa essere utilizzata, solitamente si utilizza un tappino in 2 litri di acqua, dei guanti (per poter toccare la miscela) e una spugnetta. Di seguito i modi di utilizzo:

Lavare i mobili: quante volte ci siamo ritrovati con i mobili completamente unti? A causa della frittura o di qualsiasi altro cibo cucinato. Ebbene, quello che bisognerà fare è immergere una spugnetta all’interno dell’acqua ed ammoniaca e lavare i mobili. Dopodiché sciacquarli con acqua pulita ed asciugarli per bene.

Lavare le griglie della cucina: anche quest’ultime risultano essere spesso molto sporche e soprattutto incrostate. Per questo motivo è bene lasciarle in ammollo in una vasca con acqua ed ammoniaca, tutta la notte, e lavarle al mattino seguente. Saranno come nuove!

Lavare i tappeti: quante volte abbiamo desiderato gettar via un tappeto perché appariva troppo sporco? Ebbene, con questo nuovo ingrediente ora possiamo dire ‘addio’ alla lavanderia e lavare il tutto da soli. Per il loro lavaggio la diluizione dell’ammoniaca sarà maggiore, quindi un cucchiaio ogni 3 lt di acqua. Basterà bagnare un panno in microfibra al suo interno e passarlo sul tappeto: solo così verranno via sporco, macchie, germi e batteri.

Back to top button
Privacy