Non è di certo insolito imbattersi in documentari o riviste che parlano esclusivamente della fauna presente sul nostro Pianeta. molto spesso questi ultimi ci mettono al corrente dell’esistenza di alcune creature davvero insolite e sconosciute dai più.

Madre Natura non smetterà mai di sorprenderci, ormai è un dato di fatto. Oggi vogliamo parlarvi di una specie di polpo veramente strana e simpatica denominata Dumbo Octopus. Sì, il nome non vi sarà del tutto nuovo poiché richiama esplicitamente uno dei personaggi più famosi dei film Disney. Ecco qualche curiosità circa questo polpo cugino dell’elefantino Dumbo.

Orecchie come pinne

Il Dumbo Octopus fa parte della particolare famiglia dei Grimpoteuthis. La sua vita è abbastanza monotona nonostante possa vivere dai 3000 ai 7000 metri di profondità. Ad attirare l’attenzione proprio su questa specie è stata senza dubbio la sua particolare forma e il buffo modo di muoversi. Questo polpo infatti può arrivare a pesare circa 6 kg e raggiungere i 180 cm.

--pubblicità--

Le grandi pinne che utilizza per spostarsi nelle profondità sconosciute dell’oceano hanno la forma di grandi orecchie. Esatto, rispetto ai loro amici polpi comuni questi molluschi non hanno tentacoli o lunghe braccia. Sulla testa invece sono ben visibili delle piccole e paffute antenne: sono davvero adorabili.

La dieta del polpo Octopus non è molto variegata: ingurgita senza distinzione vermi e lumache facilmente ripetibili sui bassi fondali. Per afferrare la preda il mollusco è addirittura in grado di balzare nell’acqua, così da immobilizzare il cibo.
È sempre bello poter scoprire nuove specie e ammirarle nel loro habitat naturale.