Mangiare è qualcosa che piace praticamente a tutti. Scoprire nuovi gusti e nuove passioni culinarie è una delle emozioni più belle ed intense che questa vita possa donarci. Quando si viaggia, scoprire la cultura relativa alla cucina estera è una delle cose che ci interessano di più.

Non tutti però hanno la possibilità di esagerare con il cibo, o comunque di mangiare sempre ciò che abbiamo in mente. Avere un buon metabolismo aiuta a vivere il tutto con più leggerezza. Il più delle volte risulta però fondamentale avere una dieta equilibrata e congrua al nostro stile di vita. Oggi vogliamo proporvi una variante leggera delle classiche cotolette di carne. Parliamo infatti delle cotolette di zucchine e formaggio.

Come preparare

Per la preparazione vi occorreranno 500g di zucchine, 60g di pangrattato, 40g di Parmigiano precedentemente grattugiato, due uova, 120g di pangrattato per la panatura, 120g di formaggio a vostra scelta, olio extravergine d’oliva, noce moscata, sale e pepe.

--pubblicità--

Cominciate la ricetta pulendo bene le zucchine sotto acqua fresca corrente. Una volta tagliate le due estremità, prendete una boule e iniziate a grattugiare le verdure al suo interno. Questo processo sarà abbastanza faticoso, ma è assolutamente necessario per la riuscita finale. Se ne avete la possibilità, fatele scolare dall’acqua in eccesso con un colino.

Una volta finito questo processo, fate la medesima cosa con il formaggio. Nel nostro caso abbiamo scelto la scamorza, che andrà dunque grattugiata. Mescolate tutti gli ingredienti nella ciotola, esclusi il pangrattato e uova per la panatura. Una volta amalgamato il tutto infatti, create delle piccole cotolette con le mani, bagnatele nell’uovo e panatele con il pangrattato.

Non rimane che friggere le vostre cotolette in olio bollente, attendendo che siano dorate. Prima di servire in tavola, fate scolare per qualche secondo su carta assorbente. Buon appetito!